Carolina Kostner:per me il pattinaggio artistico é un buon mix

Carolina Kostner ha iniziato a pattinare all’età di 4 anni.In un’intervista ha dichiarato: “Metà della mia famiglia, dalla parte di mio padre, è nel mondo dello sport, mentre dal lato di mia madre c’è più affinità con le arti. Per me il pattinaggio artistico era un buon mix delle due cose”.Nonostante il passato della madre, pattinatrice a livello nazionale negli anni settanta, Carolina inizialmente aveva in realtà cominciato a praticare lo sci alpino ed a gareggiare nella specialità della discesa libera. Carolina ha detto che in un primo momento ha iniziato a pattinare “solo per divertimento” ed ha praticato sia lo sci che il pattinaggio fino all’età di 12 anni, quando ha dovuto scegliere fra i due sport. Ha commentato: “Lo sci mi piaceva più per divertimento e così ho scelto il pattinaggio”.La pattinatrice altoatesina avrebbe dovuto prendere parte alla scorsa stagione, rinviando però sempre di più il suo esordio a causa dei due infortuni all’anca sinistra e al piede. Tuttavia non vederla coinvolta in nessuna tappa del circuito Grand Prix, in partenza questo fine settimana con Skate America, non stupisce affatto, e la motivazione è chiara: l’atleta è infatti in questo momento impegnata in Canada con “Rock the Rink, importante spettacolo sul ghiaccio itinerante pianificato da diversi mesi andato in scena per la prima volta il 5 ottobre ad Abbotsford e che si concluderà al Mile One Centre di St.Johns sabato 23 novembre scorso.