Meteo Italia, previsioni di venerdì 6 dicembre 2019: ecco dove scatterà l’allarme arancione

Nulla di buono in vista per domani venerdì 6 dicembre per il Meteo Italia, infatti cielo coperto e piogge saranno presenti su molte parti del nostro Paese e non mancherà l’allarme arancione. Di seguito le previsioni.

Previsioni venerdì 6 dicembre al Nord

Cielo molto nuvoloso e coperto su quasi tutte le zone del Nord è previsto per venerdì 6 dicembre, soprattutto sulla Liguria, l’Emilia Romagna, le zone del mantovano e le pianure del Veneto e del Friuli, mentre più sereno sarà sulle zone restanti. Le temperature varieranno tra i 7 e i 13 gradi. A Milano è prevista una giornata cupa con le massime che raggiungeranno i 7 gradi, mentre a Torino splenderà il sole ma le temperature saranno di poco sopra lo zero.

Previsioni venerdì 6 dicembre al Centro

Al Centro sono previste piogge di lieve intensità sulla bassa Toscana, l’Umbria e il Lazio, ma altrove il cielo sarà comunque in prevalenza coperto, ma in Sardegna la pioggia darà una tregua. Le temperature in queste zone resteranno invariate rispetto ai giorni scorsi, quindi si andrà dagli 11 ai 16 gradi. Roma e Firenze dovrebbero essere colpite da pioggia anche se non di elevata intensità.

Previsioni venerdì 6 dicembre al Sud

Il Sud sarà ancora la zona più colpita dal maltempo, infatti sono previste piogge in molte regioni, soprattutto Campania, Calabria e Puglia ionica. La Protezione Civile ha indicato allarme arancione sul Salento per probabile rischio temporale e danni idrogeologico. Ampie schiarite invece in Sicilia dove il termometro a Palermo toccherà anche i 18 gradi, mentre a Napoli ci potrebbero essere delle piogge seppur non di rilievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.