Pilates: come funziona e quali sono i suoi principi?

Il metodo Pilates, o semplicemente Pilates, è un sistema di allenamento che mira a rafforzare il corpo, a modellarlo, a correggere la postura e a migliorare la fluidità e la precisione dei movimenti.Prende il nome da Joseph Pilates, che nella prima metà del ‘900 lo ha sviluppato e ha messo a punto i macchinari necessari alla sua pratica, utilizzandolo per riabilitare reduci di guerra e allenare ballerini e atleti.

Il Pilates ha lo scopo di rafforzare il corpo senza aumentare eccessivamente la massa muscolare, di sviluppare fluidità e precisione dei movimenti, di migliorare o correggere la postura con un lavoro centrato sulle regioni addominale e dorsale.Il Metodo si prefigge di ottenere questi obiettivi eseguendo movimenti lenti, mantenendo una grande concentrazione e attenzione alla respirazione, in modo che l’attività fisica risulti in una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dei movimenti .La precisione è indispensabile, così come la fluidità dei movimenti, che devono risultare sempre molto armoniosi. Le posizioni non sono mantenute a lungo come nello yoga, ma sono più collegate tra loro, creando una sorta di danza.

La respirazione, inoltre, è altrettanto fondamentale per aiutare la fluidità dei movimenti e i loro controllo: deve essere regolare per permettere il rilassamento muscolare, una maggiore ampiezza dei movimenti e capacità di allungamento.Qui trovi un primo esercizio generale che può apportare benefici al tuo fisico e alla tua mente. Si tratta di un semplice esercizio di allungamento a pancia in giù, ideale per rilassare i muscoli e iniziare l’allenamento in maniera più dolce ed efficace.