Huawei P40 utilizzerà Android 10? Scoprilo nell’articolo

Huawei P40 e Huawei P40 Pro sono tra gli smartphone che aspettiamo con maggiore interesse, anche perché gli attuali P30 sono tra i migliori smartphone del 2019 e anche tra i migliori smartphone fotografici. La presentazione quando avverrà?

Huawei preferisce che la presentazione dei suoi dispositivi sia distante, a livello temporale, da quella di altri importanti eventi nel mondo della tecnologia. In precedenza, Huawei aveva presentato i modelli della gamma P al Mobile World Congress di Barcellona, che si svolge alla fine di febbraio. Nel corso di un evento di così grande portata, però, si assiste alla presentazione di tanti altri prodotti e, quindi, Huawei, spostando la presentazione dei suoi smartphone di punta un paio di settimane più avanti, è sicura di ricevere maggiore attenzione mediatica.

Huawei P40, insieme al fratello maggiore Huawei P40 Pro, utilizzerà ancora Android 10 con l’interfaccia EMUI, almeno sui mercati internazionali. È questa la prima certezza emersa nel corso di un’intervista rilasciata da Richard Yu, CEO della Consumer Business Unit di Huawei, a un gruppo di giornalisti francesi.

Grazie all’intervista del CEO della Consumer Business Unit di Huawei conosciamo anche il periodo e il luogo in cui scopriremo la nuova serie Huawei P40: la compagnia asiatica ha scelto ancora una volta Parigi, già sede di precedenti presentazioni, e dovremo attendere fino alla prossima primavera per scoprire le novità in fase di sviluppo. Si è parlato di fine marzo, ben lontano dunque dal MWC 2020 e da altri eventi che potrebbero distrarre l’attenzione della stampa su quelli che saranno smartphone davvero straordinari.

Spostare la presentazione da distrazioni esterne, sarà un’ottima mossa di marketing da parte di Huawei? I nuovi smartphone saranno di livello maggiore rispetto ai lori fratellini P30 E P30 Pro? Se vuoi conoscere nuovi aggiornamenti e news dell’ultimo minuto su questo argomento, resta sul nostro sito web!