Meteo: Ultimo dell’anno e Capodanno all’insegna dell’Anticiclone, ma attenzione alle sorprese

Il freddo gelido che sta imperversando in questi giorni su gran parte dell’Italia sta per prendersi una tregua, lasciando così spazio a giornate più miti grazie all’arrivo dell‘Anticiclone, che permetterà di trascorrere le giornate dell’ultimo dell’anno e di Capodanno sotto un cielo sereno, ma non mancheranno alcune trappole che sorprenderanno alcune zone anche in questi due giorni. Vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta nei prossimi giorni.

I primi miglioramenti li avremo già dalla giornata di domani 31 dicembre, quando le temperature inizieranno a salire sensibilmente rispetto alle giornate precedenti, soprattutto nelle regioni meridionali, che sono state quelle più colpite dal maltempo. Avremo dunque una prevalenza di cielo sereno su quasi tutta la Penisola, solo in Val Padana ci saranno nebbia, foschie e nubi molto basse.

Il 2020 si aprirà con la presenza dell’alta pressione e quindi con temperature al di sopra della media stagionale. Il sole darà il benvenuto al nuovo anno splendendo in quasi tutta l’Italia, soprattutto nel Centro-Sud e sui rilievi nordici. L’eccezione ci sarà ancora in Val Padana tra il Piemonte e la Lombardia dove nebbia e nubi non permetteranno al sole di splendere su queste zone ed il clima sarà molto più freddo rispetto al resto del Nostro Paese.

Una nuova ondata di gelo colpirà la Penisola già dal prossimo fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.