Bere aceto di mele: ecco gli incredibili benefici per il nostro corpo

Bere aceto di mele è salutare per il nostro corpo, perchè è un alimento del tutto naturale ricco di proprietà benefiche, tra queste quella dimagrante, grazie alla peptina contenuta ed in più aiuta la digestione e ripulisce l’organismo. E’ povero di calorie e ricco di proteine e sali minerali, per tutti questi motivi è consigliato il suo consumo. Questo aceto si ottiene lasciando le mele fermentare nell’acqua in apposite botti fino a quando non raggiungono un tasso di acidità. A quel punto si filtra e poi si imbottiglia la soluzione.

Proprietà, benefici e calorie dell’aceto di mele

Questo alimento come accennato in precedenza apporta al nostro organismo molteplici benefici che non si fermano ad una migliore digestione e depurare l’intero organismo, infatti contribuisce anche a tenere sotto controllo la pressione grazie alla massiccia presenza di potassio, che serve anche ad un giusto funzionamento dei muscoli. Inoltre l’aceto di mele diminuisce la glicemia ed il colesterolo e rinforza anche il sistema immunitario.

L’aceto di mele è ricco di Vitamine A, B1, B2, B6, C ed E, di sali minerali come calcio, ferro, fosforo, rame ed il già elencato potassio.

Le calorie sono davvero minime, in 100 grammi di prodotto ne sono contenute solo 20 e questo lo rendo un alimento adattissimo alla dieta.

L’aceto di mele fa dimagrire

L’aceto di mele aiuta a perdere peso grazie alla presenza della pectina, una fibra capace di intrappolare gli zuccheri nell’intestino rallentandone l’assorbimento. E’ un alimento ottimo per dimagrire anche perchè per poter essere digerito c’è bisogno di una quantità superiore di calorie che esso stesso contiene, infatti viene definito come alimento termogenico che accelera il metabolismo, in più regala un lungo senso di sazietà.

L’aceto di mele è depurativo

L’aceto di mele è sia depurativo che drenante, aiuta ad eliminare sia le tossine che le scorie presenti all’interno dell’organismo. E’ molto efficace anche per ridurre la ritenzione idrica, i gonfiori e persino la cellulite.

Quando bere l’aceto di mele

Bere aceto di mele al mattino a stomaco vuoto è perfetto ed è consigliato da tutti gli specialisti. Basta aggiungerne due cucchiaini ad un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente ed è possibile consumarlo anche con l’aggiunta di miele. Ma è possibile anche consumarlo poco prima dei pasti nella stessa quantità, in questo modo si avrà una digestione migliore.

Quale aceto di mele scegliere

Per poter usufruire di tutti i benefici di questo alimento è consigliabile acquistare quello biologico, perchè è l’unico che riesce a conservare tutte le proprietà benefiche a differenza di quelli industriali. Si riconosce dal suo colore torbido e dalla presenza di un sedimento sul fondo della bottiglia.