Mangiare un limone ogni mattina: ecco tutte le proprietà benefiche

beautiful blonde woman laying on a white wooden table next to slices of lemon

La colazione è probabilmente il pasto più importante della giornata. Per essere certi di riuscire ad affrontare tutti gli impegni nella maniera giusta serve consumare una colazione adeguata, che possa portare anche numerosi benefici al nostro corpo. Tra le tante tipologie di alimenti che si possono consigliare per le prime ore del mattino c’è sicuramente anche il limone, magari accompagnato ad un bel bicchiere di acqua tiepida. A prima vista non sembra essere la colazione più invitante al mondo, di sicuro non come cappuccino e croissant o magari una bella tazza di caffè con dei biscottini. Tuttavia, mangiare un limone tutte le mattine può dare veramente una grande mano al nostro organismo. 

Limone al mattino? Una scelta più che azzeccata 

Non è certo un caso se molte tra le modelle più famose consigliano di consumare un limone al mattino assieme ad un bicchiere di acqua tiepida. Questa soluzione, infatti, oltre a depurare l’intero apparato digerente sembra essere anche in grado di diminuire il girovita, favorendo una forma fisica invidiabile. E’ effettivamente una tesi sostenuta anche da alcuni nutrizionisti, che caldeggiano il limone come alimento da mangiare al mattino appena svegli (e in alcuni casi anche la sera prima di mettersi a letto). Ma perchè il consumo del limone a colazione può portare tutti questi benefici e perchè è meglio associarlo con l’acqua tiepida? 

La spiegazione è fin troppo semplice, a cominciare dal fatto che l’acqua tiepida riesce ad idratare tutto l’organismo, rendendo più facili i passaggi digestivi. Il limone si inserisce in questo processo andando ad apportare una serie di effetti positivi: ad esempio, mangiando il limone al mattino si va a stimolare la produzione della bile per via del potere alcalinizzante di questo alimento, e di conseguenza la digestione avverrà senza particolari problemi. Inoltre, il limone ha delle notevoli proprietà antiossidanti ed è l’ideale per spazzare via tutte quelle tossine che il nostro corpo accumula giorno dopo giorno, specialmente nei periodi di stress. 

 

Ma il limone riesce davvero a far dimagrire? Diciamo di sì, dato che oltre a tenere il nostro organismo sempre in forma e in salute questo alimento ci abbassa anche la sensazione della fame. E’ tutto merito della pectina, una fibra che appunto inibisce il senso di fame e allo stesso tempo fa anche in modo che la concentrazione di colesterolo nel sangue diminuisca progressivamente: a conti fatti un autentico toccasana. Inoltre, ed era noto anche agli antichi, mangiare il limone al mattino favorisce anche la diuresi e impedisce la formazione dei gonfiori addominali che molto spesso creano imbarazzo e fastidio. 

Acqua e limone, si può aggiungere anche dello zenzero

Ma non è tutto, perchè la combinazione tra acqua calda e limone al mattino viene largamente consigliata anche per regolare il PH dell’organismo, specialmente se la persona interessata presenta acidosi. Il limone può essere consumato da solo o appunto con l’acqua: se si sceglie la seconda opzione, si può anche aggiungere dello zenzero (che è efficacissimo per bruciare i grassi, ndr), o in alcuni casi della curcuma. Una buona alternativa è quella con i semi di lino, che possono anche messi in ammollo nelle ore notturne.