Limone e finocchio per dimagrire funziona? Ecco la risposta

A leggerla e vederla potrebbe sembrare un’accoppiata senza senso, che disgusti il palato e faccia danni al nostro stomaco me, con grande sorpresa, è l’esatto opposto.
Infatti limone e finocchio, uniti nella stessa pietanza, posso giovare alla salute del nostro organismo e anche ad aiutare le persone che stanno cercano di perdere qualche chilo di troppo.

Infatti, negli ultimi periodi, grazie alla diffusione delle notizie sul web, limone e finocchio rappresentano un qualcosa a cui fare maggiormente ricorso se si sta cercando di perdere peso in tutti i modi.
In verità, l’unione di questi due cibi per dimagrire, è qualcosa di usato fin dai tempi dei nostri nonni, ma senza sapere il reale motivo di questi effetti benefici.
E’ di pochi anni fa infatti, la ricerca che ha spiegato il tutto: innanzitutto bisogna sapere che il limone è dotato di un basso, anzi bassissimo, contenuto di calorie. Ce ne sono in media nei normali limoni che consumiamo ogni giorno, circa 29 ogni 100 grammi, e poi è anche risaputo il suo notevole carico di vitamina C. Inoltre è un potente antinfiammatorio, tutte qualità che il nostro organismo apprezza e che permettono di far funzionare al meglio il nostro apparato digerente.
Non bisogna poi dimenticare la pectina, sostanza contenuta al suo interno, gioca un ruolo importante in tutti i processi digestivi visto che riduce e di molto l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi, una volta che il cibo viene lavorato dal nostro intestino.
Per quanto riguarda la dieta che chi vuole perdere peso sta seguendo invece, bisogna essere a conoscenza del fatto che l’agrume dà un grande senso di sazietà. 
Il senso di sazietà sarà quindi fondamentale per evitare di mangiare oltre il dovuto.

Analizzato il limone, bisogna poi parlare del secondo ingrediente di questo cocktail che aiuta a dimagrire: il finocchio.
Il finocchio è un prodotto della terra parimenti utile al corpo, anzi, forse anche più importante. Esso infatti sciacqua l’intestino grazie alle sue funzionalità digestive e riesce a sgonfiare la pancia come forse nessun alimento riesce a fare. Inoltre è bene ricordare che le calori del finocchio sono praticamente nulle. Quindi dopo averlo mangiato, ci sentiremo sazi senza aver ingerito calorie in eccesso.

A questo punto il mix tra limone e finocchio può essere definito un vero e proprio elisir di lunga vita.
Infatti, anche il mix, come i 2 elementi presi singolarmente,  porterà sazietà senza appesantire il nostro stomaco e il nostro sistema digerente  in generale.
Le due componenti possono essere unite anche in una bevanda, famosa è la classica e buona limonata con finocchi. Dall’ottimo gusto e dagli infiniti benefici. Inoltre, per le persone dal palato più esigente, esiste anche l’ottima possibilità di unirle in una apposita e salutare tisana.
E non finisce qui: infatti i semi di finocchio, presenti nell’ortaggio in grande quantità, puliscono il sangue e sono di aiuto sia ai reni che al cuore, oltre che ottimi per aiutare l’equilibrio ormonale. Riducono poi l’alitosi oltre che a diventare un potente antibatterico per il nostro corpo.

Una normale tisana finocchio e limone si può preparare con semi (10 grammi circa) e foglie fresche di finocchio. Basta schiacciare i semi e metterlo in un qualunque infusore per il thè. Poi bisogna scaldare il corrispettivo di una tazza di acqua e versare questa al suo interno. Mettere poi tutto insieme e lasciare il tutto in infusione per una decina di minuti. Andranno bene volendo anche 500 grammi di finocchio in circa 750 ml di acqua calda.

A questo punto, non resta che provare ad assaggiare quello che potrebbe essere una manna dal cielo per la nostra salute.