Qual è la miglior verdura per dimagrire? Ecco la classifica

Qual è la miglior verdura per dimagrire? Ecco la classifica

La verdura è certamente un piatto salutare, che fa bene all’organismo e, soprattutto, non manca mai all’interno delle diete, soprattutto quelle studiate per perdere peso. Ma qual è la miglior verdura per dimagrire? Ecco la classifica!

  1. L’aglio

Cominciano la nostra classifica con il 5° posto dell’aglio. L’aglio aiuta a dimagrire perché elimina gli accumuli di grasso e fluidifica il sangue. Non vi attira mangiare aglio? Sappiate che è facile da digerire e, se avete problemi a mangiarlo crudo, potete sfregarlo su una fetta di pane tostato. Eventualmente potete assumerlo sotto forma di integratore naturale in capsule.

  1. I broccoli

Al 4° posto della nostra classifica ci sono i broccoli. I broccoli sono poveri di sodio e calorie, ricchi di fibre, aiutano a dimagrire e a combattere l’eccesso adiposo. Vanno cotti poco, in modo da non perdere vitamine e nutrienti nel processo di bollitura.

  1. La lattuga

Il 3° posto tra le migliori verdure per dimagrire va alla lattuga, in particolare, quella a foglia verde. La lattuga è ricca di fibre, vitamine e minerali come il magnesio. E’ inoltre una verdura che sazia ed elimina il senso di fame, ha effetti anti stress, può essere assaporata cruda o cotta in zuppe.

  1. La cipolla

In dirittura d’arrivo e al 2° posto della nostra classifica abbiamo la cipolla. La cipolla ha il grande pregio di aiutare l’organismo a eliminare i liquidi, a evitare la stitichezza riducendo il gonfiore addominale e, di conseguenza, la pancia, a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue.

Può essere mangiata cruda, cotta come contorno, sotto forma di crema, alla brace, in brodo. La sua versatilità si presta molto bene per variare un’alimentazione sotto regime dietetico. 

  1. Il Cetriolo 

Rullo di tamburi per il 1° posto della classifica della miglior verdura per dimagrire: il premio va al cetriolo. Il Cetriolo è in eccellenza la miglior verdura che aiuta la perdita di peso, è ricchissimo di acqua, povero di calorie, aiuta a saziarsi, sopprime il senso di fame. Può essere mangiato come spuntino spezza fame, nell’insalata, come contorno.

Come cucinare le verdure per dimagrire 

Infine, vogliamo darvi alcuni consigli su come cucinare nel modo più efficace le migliori verdure per dimagrire. 

Evitate le fritture, grasse e caloriche. Piuttosto saltate le verdure in padella con un goccio di olio extravergine di oliva. Preferite la cottura alla  piastra, al forno o al vapore, non abusate del sale e optate per quello marino.

Dal punto di vista dei condimenti, potete irrorare le vostre verdure con spezie che aiutano il dimagrimento come lo zenzero, noto brucia grassi, e la cayenna, che accelera il metabolismo così come l’aceto di mele e il succo di limone.

In caso di problemi di digestione, potrete risolvere la cosa aggiungendo al vostro piatto di verdure anice e cumino.