Vasto, percepiva reddito di cittadinanza con Isee falso

Denunciata dalla Guardia di Finanza, una donna di 53 anni di Vasto, in quanto percepiva il beneficio del reddito di cittadinanza con un Isee non vero. Era da maggio del 2019 che si avvaleva del reddito. La signora rischia dai due ai tre anni di carcere per aver violato la legge numero 26 del 2019.

All’interno del suo nucleo familiare, si era aggiunto un componente che percepiva con regolare contratto uno stipendio di circa 2 mila euro al mese. Per tanto omettendo di aggiungere il familiare con un reddito, la donna ha mentito tramite una certificazione Isee falsa. La 53 enne dovr√† restituire la somma che ha ricevuto, intanto √® stato segnalata all’INPS per il beneficio di cui non aveva alcun diritto.