Barba D’Urso è nei guai: forse il programma di Pomeriggio 5 verrà sospeso e nel mentre la procura l’ha rinviata a giudizio…

Barbara D’Urso, la conduttrice italiana di Medieset, presenta sempre più un pubblico che la ama o che la denuncia. Giorni fà dopo aver recitato in diretta tv, a Pomeriggio 5, l’Eterno Riposo, insieme al leader della lega, Matteo Salvini, sui social è partita una vera e propria ribellione.

Il pubblico sottolinea che l’italia è uno stato laico, per tanto indignati hanno lanciato una raccolta firme virtuale, per sospendere tutti i suoi programmi ed allontanarla dalla televisione italiana. Sono state raccolte più di 400 mila firme in pochissime ore.

Ma da pochi minuti è arrivato un altro colpo basso, per Barbara D’Urso, in quanto è stata rinviata a giudizio per diffamazione dalla Procura di Napoli. Anni fà, quasi 3, Barbara, in un pomeriggio della sua diretta, ha raccontando di festini osè, da parte di importanti esponenti del clero, nominando e facendo vedere la foto di Nino Belvedere, invece di Francesco Mangiacapra (gigolò).

Totalmente estraneo ai fatti, ha denunciato Carmelita, che è stata rinviata a giudizio.