Perché il caffè macchia i denti? Attenzione, ecco la risposta

Il caffè è senza dubbio la bevanda più consumata in Italia. Se se ne beve troppo però, si può correre il rischio di ritrovarsi delle antiestetiche macchie sui denti. Perché il caffè macchia i denti? Attenzione, ecco la risposta.

Perché il caffè macchia i denti?

Bere caffè è un’abitudine molto comune a cui pochi rinunciano. Dopo pranzo, al pomeriggio, in compagnia, quello di bere una tazzina di caffè è ormai un rito conviviale. Molto spesso però, bere caffè può farci ritrovare con i denti irrimediabilmente macchiati, che perdono il loro colore bianco splendente virando a un antiestetico giallo che, già brutto di per sé, è anche purtroppo solcato in alcuni punti da macchioline di colore marrone.

Perché il caffè macchia i denti? Lo smalto dentale presenta piccoli fori che compongono la sua struttura. Il caffè, in forma liquida, penetra facilmente in questi buchi causando la formazione di macchie. Con l’avanzare dell’età i fori diventano più grandi, rendendo più facile al caffè l’azione di macchiare i denti. Ecco perché si formano le macchie sullo smalto dopo aver bevuto caffè.

Bisogna eliminare il caffè per curare le macchie dentali?

Abbiamo capito perché il caffè macchia i denti. Dobbiamo forse smettere subito di berlo? Bisogna necessariamente eliminare il caffè per curare le macchie che compaiono sui denti? No. Il caffè protegge i denti grazie al suo contenuto di antiossidanti e aiuta a preservare la struttura dentale proteggendola dall’usura man mano che si va avanti con l’età.

Esistono altri metodi che possono aiutarci a rimediare alle macchie dentali. Vediamo quali sono.

Come rimediare

Come possiamo rimediare alle macchie di caffè sui denti? Si può? Sì. Lo smalto dentale è composto da cristalli di sale che possono essere sbiancati. Possiamo provare a porre rimedio alle macchie sui denti tramite una pulizia professionale effettuata da un dentista.

In alternativa possiamo usare specifici accorgimenti per controllare le macchie sui denti date dal caffè come sciacquare la bocca con acqua naturale dopo aver bevuto la bevanda oppure utilizzare un dentifricio sbiancante. Utile è lavare i denti con il bicarbonato di sodio oppure adoperare le mascherine da sbiancamento dentale che vengono vendute in farmacia o nei supermercati.

Un altro rimedio molto pratico e semplice, che evita la formazione di macchie sui denti bevendo caffè, è quello di aggiungere del latte alla bevanda o di sorseggiare il caffè con una cannuccia. Certo quest’ultimo rimedio è un po’ infantile ma pur di salvarsi dalle macchie dentali ben vengano le cannucce che tanto piacciono ai bambini.

Tutti i caffè macchiano i denti?

Proprio tutte le tipologie e le varietà di caffè macchiano i denti? No. Il caffè d’orzo ad esempio non macchia i denti mentre quello al ginseng e il caffè decaffeinato sì.