Kekko Silvestre: carriera, moglie e figli del cantante dei Modà

Tra le voci maschili più apprezzate e rappresentative del nostro paese fin dai primi anni 2000, Kekko Silvestre oltre ad essere il creatore e front-man dei Modà, può contare su un centro credito anche come solista, collaborando con risultati proficui con altri cantanti di successo.

Biografia e carriera

Di origini meridionali (il padre è napoletano, e la madre calabrese) Francesco Silvestre nasce a Milano il 17 febbraio 1978 pur crescendo a Cassina de’ Pecchi, ed a soli 5 anni inizia a studiare pianoforte e termina gli studi di musica classica a 13, per poi iniziare ad arrangiare assieme ad Enrico Preziosi. Nel 2002 fonda i Modà che nel 2004 riescono a pubblicare il primo album, mentre l’anno successivo c’è l’esordio a Sanremo nella categoria giovani con la canzone Riesci ad innamorarmi ma il vero successo arriva con il disco Viva i romantici per esordire tra i “big” di Sanremo con il brano Arriverà per poi tornare sul prestigioso parlo dell’Ariston nel 2013 piazzandosi terzi in graduatoria con la canzone Se si potesse non morire, brano contenuto nell’album Gioia. Di lì a poco collabora con numerosi artisti come Annalisa ed Emma Marrone che nel 2012 vince il Festival proprio con un lavoro creato da Kekko, ovvero Non è l’inferno. Nel 2014 diventa produttore discografico e tra i suoi lavori da produttore spiccano Domani è un altro film (prima parte) dei Dear Jack e Splende, quarto disco di Annalisa. Si prende una pausa dal punto di vista musicale neo 2018 cercando di produrre un film, Cash, ma le cose non vanno per il verso giusto e questo diventa un libro, mentre l’ultimo album dei Modà è Testa o croce nel 2019.

Vita privata

E’ legato sentimentalmente con la fidanzata Laura dal 1999 ed è diventato padre nel 2011 con la nascita della sua prima figlia, Gioia. Non sembra utilizzare profili social personali, ma solo quelli relativi alla band.