Nati sotto il segno del Leone: ecco tutti i difetti

Il Sole entra nel segno del Leone tra il 23 luglio e il 23 agosto. I nati sotto questo segno zodiacale hanno molti pregi ma anche caratteristiche un po’ difficili da digerire. Nati sotto il segno del Leone: ecco tutti i difetti.

Sono troppo egocentrici

Un difetto dei nati sotto il segno zodiacale del Leone è quello di avere una personalità egocentrica spinta ai massimi livelli. I Leone soffrono davvero di manie di grandiosità, si credono dei grandi, capaci di fare ogni cosa meglio degli altri. Tendono persino a raccontare frottole per ingigantire gli eventi di cui sono protagonisti, inventandosi cose o qualità che in realtà non hanno. I nati del segno zodiacale del Leone vogliono essere ammirati e lodati e se non è così vanno in crisi.

Sono troppo permalosi

Un altro difetto tipico dei nati del segno zodiacale del Leone riprende il precedente nel senso che il troppo egocentrismo porta ad essere troppo permalosi. I Leone non accettano in nessuno modo le critiche, neanche quelle costruttive. Per un Leone criticarlo significa non amarlo. Una minima parola, un complimento rivolto ad altri e non a loro può ferirli mortalmente. Il Leone da questo punto di vista dimostra giusto un pizzico di immaturità.

Non stanno mai tranquilli

Rilassarsi per un Leone non esiste e neanche per chi sta insieme a loro. Questa caratteristica si nota soprattutto nei bambini del segno. I nati sotto il segno zodiacale del leone non stanno mai tranquilli, devono sempre essere in movimento, devono sempre fare qualcosa. Tendono ad andare a letto tardi perché non hanno mai sonno talmente sono sempre in fermento. A lungo andare questo può creare loro problemi di insonnia e alla salute in generale.

Sono un po’ arroganti

Ora non vogliamo dire che i Leone sono al livello degli Ariete, questi ultimi sovrani della prepotenza e dell’arroganza, ma anche i nati tra il 23 luglio e il 23 agosto hanno il difetto di essere un po’ arroganti nella vita di tutti i giorni. I nati sotto il segno zodiacale del Leone pensano di meritare per diritto di nascita una posizione di comando e che nessun’altro ne abbia diritto meglio di loro. Solo loro sono capaci a migliorare le cose, questo però solo secondo il loro punto di vista.

Sono materialisti

I nati sotto il segno zodiacale del Leone hanno il difetto di essere molto materialisti ovvero di pensare molto spesso solo in termini di soldi e di profitto, il loro personale ovviamente. Quando si mostrano caritatevoli lo fanno solo per far colpo sugli altri, per essere lodati nel loro operare, per gratificare il proprio enorme ego.  Al Leone piace fare il re in tutto e per tutto.