Come ottenere l’ESTA USA: ecco tutte le informazioni utili

652908712

L’Italia fa parte di uno dei 38 Paesi accettati nell’ambito del programma speciale Visa Waiver Program, programma che consente ai cittadini idonei o ai cittadini dei paesi designati di recarsi negli Stati Uniti per turismo o affari per soggiorni di 90 giorni o meno, in parole povere per viaggiare verso gli Stati Uniti.

L’ESTA, Sistema Elettronico Per l’Autorizzazione al Viaggio, serve a rafforzare le misure di sicurezza e garantire ai viaggiatori tranquillità nel loro percorso, sinonimo quindi di garanzia di incolumità.

Il processo per richiedere l’ESTA USA prevede una procedura di screening, ovvero l’analisi delle informazioni del viaggiatore e determina la sua ammissibilità nel recarsi negli Stati Uniti.

Cos’è l’autorizzazione al viaggio negli Stati Uniti, cioè l’ESTA?

L’autorizzazione al viaggio degli Stati Uniti, ovvero l‘Electronic System for Travel Authorization (ESTA) è un sistema automatizzato che aiuta a determinare l’idoneità a viaggiare negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP) e se tale viaggio comporta un rischio per le forze dell’ordine o per la sicurezza.

Al completamento di una domanda ESTA, un viaggiatore viene informato della sua idoneità a recarsi negli Stati Uniti.

Chi può ottenere l’autorizzazione di viaggio negli Stati Uniti?

Tutti i viaggiatori che entrano nel paese con un volo commerciale o una nave da crociera nell’ambito del programma, devono essere in possesso di un’autorizzazione di viaggio negli Stati Uniti valida.

Si consiglia ai viaggiatori di averla, un’autorizzazione al viaggio, almeno 72 ore prima della partenza.

Perché è richiesta l’autorizzazione ESTA per viaggiare negli Stati Uniti?

ESTA aggiunge un alto livello di sicurezza che consente alla polizia aeroportuale statunitese di determinare, prima del viaggio, se un individuo è idoneo a viaggiare negli Stati Uniti e se tale viaggio rappresenta un rischio per le forze dell’ordine o per la sicurezza.

L’ESTA è un visto?

No, un’ESTA approvata non è un visto.

Non soddisfa i requisiti legali o normativi per servire al posto di un visto statunitense quando un visto è richiesto dalla legge statunitense. Le persone in possesso di un visto valido potranno comunque viaggiare negli Stati Uniti con quel visto per lo scopo per il quale è stato rilasciato.

Le persone che viaggiano con visti validi non sono tenuti a richiedere l’ESTA

I requisiti per richiedere l’autorizzazione al viaggio sono:

  • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
  • possedere un biglietto di ritorno

L’autorizzazione al viaggio si richiede almeno 72 ore prima del viaggio compilando online il modulo ESTA e ha una durata di due anni dall’emissione.

Fai attenzione perché non sono più ammesse approvazioni in tempo reale e chi arriverà in aeroporto senza quest’autorizzazione non viene proprio imbarcato sull’aereo.

Un’altra cosa da sapere riguarda invece il passaporto: se lo hai smarrito o ti è stato rubato, hai denunciato lo smarrimento o il furto e poi lo hai ritrovato, non potrai richiedere l’ESTA inserendo i dati di questo documento.

Dovrai richiedere un nuovo passaporto e poi procedere con la richiesta dell’autorizzazione al viaggio.

Quindi se hai l’ESTA non ti garantisce al 100% l’ingresso negli Stati Uniti, la decisione finale spetta al poliziotto comunque.

Non puoi richiedere l’ESTA se:

  • il cittadino di Paesi aderenti al Visa Waiver Program che a partire dal 1° marzo 2011 ha visitato Iran, Iraq, Libia, Yemen, Sudan, Somalia
  • chi possiede la doppia cittadinanza di un Paese del Visa Waiver Program e di Iran, Iraq, Siria o Sudan.

Se ti trovi in una di queste due situazioni dovrai richiedere il visto all’Ambasciata Statunitense.

C’è una tassa per un’autorizzazione al viaggio ESTA USA?

Sì, a partire dall’8 settembre 2010, è prevista una tariffa decisa dal Travel Promotion Act del 2009 (Sezione 9 del United States Capitol Police Administrative Technical Corrections Act del 2009, Pub. L. No. 111-145).

La quota è composta da due parti:

  • Spese di elaborazione : tutti quelli che richiedono un’autorizzazione di viaggio elettronica gli vengono addebitati i costi per l’elaborazione della domanda. La quota è di $ 4,00, (dollari statunitensi)
  • Addebito per l’autorizzazione – Se la tua domanda viene approvata e ricevi l’autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program, sulla tua carta di credito verranno addebitati ulteriore $ 10.00.

Come pago la mia autorizzazione di viaggio?

Tutti i pagamenti per le domande di autorizzazione di viaggio elettronica devono essere effettuati tramite carta di credito o carta di debito.

Il sistema ESTA attualmente accetta solo le seguenti carte di credito / debito:

  • MasterCard,
  • VISA,
  • American Express
  • Discover.

È inoltre possibile che una terza parte, come un parente o un agente di viaggio, paghi le tariffe associate per ciascuna domanda.

La tua domanda per l’autorizzazione ESTA USA, non verrà inviata per l’elaborazione fino a quando non avrai ricevuto tutte le informazioni di pagamento andato a buon fine.