La cyclette aiuta a perdere peso? La risposta lascia a bocca aperta!

Alla scoperta dei benefici di un esercizio semplice amatissimo.

A causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, sono chiuse le palestre. Questo sta portando tantissime persone ad acquistare attrezzi per allenarsi, come per esempio la cyclette. Utilizzarla fa davvero bene? Nelle prossime righe di questo articolo scopriamo assieme la risposta.

Cyclette: i benefici per la forma fisica

La cyclette è uno degli attrezzi più popolari quando si parla di palestra e non a caso. Il principale motivo del suo successo è legato al fatto che, quando la si utilizza, si effettua uno straordinario esercizio aerobico, vantaggioso per il cuore. Se si ha intenzione di mantenere adeguatamente monitorati i propri progressi, il consiglio è quello di acquistare una cyclette dotata di cardiofrequenzimentro.

Quando si parla dei motivi per cui la cyclette fa bene, un doveroso cenno deve essere dedicato anche a un luogo comune molto diffuso. Quale di preciso? Il pensiero che il suo utilizzo possa provocare danni alla schiena. Non c’è nulla di vero! O meglio: se si ha intenzione di evitare il problema sopra citato, la cosa giusta da fare è regolare bene il sellino prima di iniziare.

Nel momento in cui si trova la quadra per quanto riguarda la seduta, il gioco è fatto: la cyclette può diventare una preziosa alleata della schiena, aiutando a sciogliere le pensioni a livello lombare.

Si tratta di un vero toccasana soprattutto in questo periodo che, a causa dello smart working, trascorriamo tanto tempo davanti allo schermo del pc, con ovvie compromissioni relative alla schiena, zona del corpo che tende a soffrire di fastidiosi dolori.

Oltre a questi benefici e a quelli legati al cuore, la cyclette è fantastica anche per un altro motivo! Quale, di preciso? Il suo contributo nella lotta contro la cellulite, un inestetismo tanto democratico (colpisce donne di ogni età e corporatura senza risparmiare gli uomini – quanto odiato).

Se si utilizza con regolarità la cyclette, si ha infatti la possibilità di contribuire alla riduzione dell’accumulo di grasso sui fianchi.  Attenzione: non si allenano solamente gli addominali. Anche le gambe e i glutei sono infatti coinvolti  in un workout che è considerato tra i più semplici ed accessibili.

A questo punto, è naturale chiedersi come scegliere la cyclette giusta. I criteri da tenere in considerazione sono numerosi. Tra i principali, però, c’è la riflessione sul tipo di allenamento che si ha intenzione di fare e degli obiettivi. Con queste informazioni in mano, si può partire per trovare la cyclette giusta.