Ricetta pasta e patate napoletana: ingredienti, preparazione e consigli

Ora andremo a vedere insieme come preparare un primo piatto dalle origini molto antiche, si tratta della pasta e patate napoletana, una ricetta molto economica, ma ricchissima nel sapore, golosissima. Nelle ricette antiche per rendere la pasta più ricca, si andava ad aggiungere del grasso di maiale che si lascia sfrigolare con le verdure del soffritto. Per dare un po’ di colore a questa pasta si aggiunge anche un tocco di concentrato di pomodoro oppure qualche pomodorino fresco. L’ingrediente che rende speciale la pasta e patate alla napoletana è la crosta del formaggio. In molti la gettano via, in realtà da un tocco in più alla pasta e patate, basterà aggiungerla nella pentola durante la cottura della pasta. La crosta diventa morbida con il calore e rilascia parte del formaggio ancora attaccato ad essa, dando anche più cremosità al piatto. Ma vediamo cosa ci occorre per prepararla.

Pasta e patate napoletana – Ingredienti

Ingredienti per 4 porzioni:

  • Pasta Mista 320 g
  • Patate 750 g
  • Sedano 150 g
  • Carote 150 g
  • Cipolle bianche 1
  • Lardo 130 g
  • Concentrato di pomodoro 20 g
  • Rosmarino 1 rametto
  • Parmigiano Reggiano DOP la crosta 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Pasta e patate napoletana – Preparazione

Per preparare la pasta e patate napoletana cominciate mondando sedano, carota e cipolla e poi sminuzzateli finemente.

Poi pulite anche le patate e tagliatele a tocchetti irregolari di circa 2 cm. Infine affettate e poi sminuzzate il lardo. A questo punto avete tutto quello che vi occorre, spostatevi ai fornelli. Mettete sul fuoco una casseruola e un giro d’olio, aggiungete il lardo e lasciatelo scaldare a fuoco dolce per qualche minuto.

Poi tuffate il trito di cipolla, carote e sedano. Dopo qualche minuto unite le patate e lasciatele insaporire per qualche minuto mescolando di tanto in tanto evitando così che bruci il fondo. Aggiungete anche il rosmarino e la crosta di formaggio (prima potete lavarla e grattare la parte esterna), unite anche il concentrato di pomodoro e mescolate.

Versate 600 g di acqua calda, aggiustate di pepe e di sale. Infine coprite con il coperchio lasciando cuocere a fuoco dolce per 30 minuti; aggiungere ancora un po’ di acqua se necessario. Trascorso il tempo le patate risulteranno ammorbidite, schiacciatene una parte con il dorso del cucchiaio di legno; a questo punto versate la pasta mista.

Aggiungete subito altri 250 g di acqua calda e portate il tutto a bollore. Lasciate cuocere la pasta mescolando di tanto in tanto: se dovesse servire potrete aggiungere altra acqua al bisogno; assicuratevi che sia giusto di sale. A fine cottura però ricordate che il composto dovrà risultare cremoso e quasi asciutto. Quindi eliminate i rametti di rosmarino e impiattate la vostra pasta e patate napoletana guarnendo con un giro di olio.

Pasta e patate napoletana – Consigli utili

Una delle versioni più ricche e golose della pasta e patate napoletana prevede l’aggiunta di provola o mozzarella affumicata. Basterà tagliarla a cubetti e lasciarla sciogliere a fine cottura mantecando per bene finché non diventa filante e cremosa.