Nessuno lo sapeva ma questi sono i segni zodiacali più brutti

Per quanto l’idea possa non piacere, la bellezza di una persona può essere influenzata dal momento dell’anno in cui è nata. Questo vuol dire che, d’altra parte, anche chi si considera brutto può incolpare le stelle, mettersi l’animo in pace e coltivare interessi più gratificanti. Spulciando tra quanto affermato dagli esperti di Astrologia, abbiamo cercato di stilare una classifica dei segni più brutti dello zodiaco. Siete curiosi di sapere se rientrate nelle descrizioni, o se siete l’eccezione?


Oroscopo di oggi e domani:

Classifica dei segni più brutti dello zodiaco

Allora partiamo, cominciando con il Sagittario, segno baciato dalla dea Venere. Il suo aspetto risente positivamente della passione per gli sport, e al fisico atletico si unisce spesso un sorriso irresistibile. Più raffinato è l’aspetto dei nati sotto la Bilancia, che curano ogni dettaglio anche nella postura. Gli occhi spesso cristallini si posizionano in un volto dolce, elegante. Anche chi è della Vergine appare come una persona distinta, sempre in ordine. Ma il magnetismo dello sguardo non sempre è sufficiente a perdonare l’incostanza nei rapporti umani, che possono incrinare l’amicizia con questo segno. I Pesci, invece, si caratterizzano per un’apparente eterna giovinezza, sia nell’aspetto che negli atteggiamenti. La tendenza alla timidezza, unita ad occhi grandi e look puliti, rendono adorabile l’aspetto dei nati sotto questo segno.

Chi è influenzato dall’Acquario può risultare d’aspetto gradevole, oltre che attirare l’attenzione per la sua mente sveglia. Purtroppo non gli piace conformarsi con l’estetica comune, per cui non sono in molti a gradirne l’apparenza. Allo Scorpione non manca di certo il fascino, né tantomeno la sicurezza di sé. Queste due qualità spesso inducono l’osservatore a ignorare i piccoli difetti che possono caratterizzarne l’aspetto. Segue il Leone, dalla personalità magnetica e dotato di leadership. Il suo problema estetico risiede nei capelli, che sono difficili da domare, e nell’altezza poco accentuata. Al quinto posto troviamo i nati sotto il segno dei Gemelli. In questo caso non troviamo qualità esteticamente apprezzabili, né difetti pronunciati. Questo segno, infatti, può risultare gradevole di viso, ma non eccelle nelle proporzioni, e in ogni caso non ama apparire.

Ecco i più brutti dello zodiaco

Prima di arrivare al podio, c’è il Capricorno, segno generalmente caratterizzato da un fisico asciutto e un’ossatura pronunciata. Nei casi più estremi queste peculiarità lo fanno apparire disarticolato e pigro, nonostante la mente frizzante che lo contraddistingue. La terza posizione spetta ai nati sotto la costellazione del Cancro, il cui fisico può risultare poco armonioso. In particolare, può presentarsi uno squilibrio tra la parte inferiore e quella superiore del corpo. Inoltre l’atteggiamento umile e generalmente poco incline alla superiorità può portare gli appartenenti a questo segno a posture raccolte. A volte arrivano a compromettere la forma della schiena, accentuando la mancanza di equilibrio nelle proporzioni.

Anche chi nasce nel segno del Toro può avere un aspetto un po’ grossolano e tozzo. La scarsa inclinazione al dialogo, a cui si unisce uno spiccato senso pratico, possono rendere l’idea di una persona burbera, che fatica a piacere agli altri. Infine, sul gradino più alto del podio troviamo il segno dell’Ariete, il cui fisico tendenzialmente basso e poco aggraziato risente precocemente e in modo profondo dei segni dell’età.