Cosa succede a chi beve miele e limone? Ecco le conseguenze, pazzesco

Per chi volesse provare nuovi gusti, nuove tisane, l’aggiunta di miele e limone potrebbe fare al vostro caso,  per rendere più gradevole le vostre bevande. In questo articolo parleremo di cosa provoca al nostro corpo questa bevanda e che benefici possiamo avere.

Vi sono molte ricette per associare questi due elementi, ma la più semplice, rimane sempre la sola acqua limone e miele. Possiede tanti benefici, essendo una bevanda molto naturale, possiede tante proprietà benefiche. Partiamo col dire che, il limone contiene tanta vitamina C, ed esso ci è utile per combattere le infezioni, malanni di stagione, raffreddore e mal di gola.

Il miele a sua volta, invece, grazie alle sue proprietà antisettiche e la sua consistenza viscosa, riesce a rinforzare il nostro sistema immunitario, riduce il mal di gola, gola secca, tosse e sinusite. In definitiva, questi due alimenti sono un’ottima accoppiata per il nostro organismo.

Entrambi, infatti, agiscono come ottimi antibatterici, antinfiammatori e molto altro ancora. Inoltre riescono, anche, a contrastare i radicali liberi, gonfiore addominale e numerosi problemi legati al nostro apparato digerente, come aiutare la digestione e la diuresi.

Basta solamente assumere questa bevanda, con una semplice preparazione. Prendiamo un bicchiere di acqua, a temperatura ambiente, successivamente ci aggiungiamo un cucchiaio di spremuta di limone e un cucchiaio di miele. Mescolare il tutto e sorseggiarlo. Ottimo da bere anche durante la nostra giornata. Esso potrebbe essere molto importante a chi pratica sport, chi soffre di stanchezza frequente.

Come detto in precedenza, può essere assunto più volte al giorno. Al mattino, prima della nostra colazione. Nel pomeriggio e prima di andare a dormire, che potrebbe migliorare anche il nostro sonno e facilitare l’addormentamento se prima lo riscaldiamo un po’.

Vi sono sole poche controindicazioni. E’ sconsigliato assumere questa bevanda in caso di diabete, questo perchè il miele è molto dolce e potrebbe provocare un alzamento della glicemia. Per una ricetta ottimale, consigliamo di acquistare il miele di acacia, ma non utilizziamo solo questo, è sempre meglio alternare anche con altre tipologie differenti.

Attenzione, a non scogliere mai il miele nella bevanda troppo calda, questo perchè le alte temperature possono danneggiare o addirittura far perdere le sue proprietà.