Mangiare burro di arachidi tutti i giorni: ecco cosa accade

Mangiare burro di arachidi ogni giorno può essere una buona abitudine, ma solo se sei un atleta. Data la sua composizione e l’alto contenuto calorico, l’uso deve essere moderato se si hanno determinate condizioni mediche. Vediamo cosa succede se si mangia quotidianamente burro di arachidi.

Mangiare quotidianamente burro di arachidi è un’abitudine dell’atleta in quanto definisce meglio i muscoli e favorisce il normale sviluppo di questi ultimi. Contiene molte calorie e non è consigliato se sei a dieta perché sono utili se le bruci con l’esercizio, ma dovresti evitarle se sei già in sovrappeso. Si consiglia inoltre di mangiare burro di arachidi prima di coricarsi per favorire il sonno.

È costituito da potassio, magnesio, arginina, vitamina E, proteine ​​vegetali e grassi insaturi. Quando ne mangi un cucchiaino, i tuoi muscoli assorbono le preziose proteine ​​e alimentano il loro sviluppo, e quando le mangi di notte, la notte non avrai più fame.

Le arachidi assorbono 26 calorie per 100 grammi. Se pensi che le arachidi siano noci, ti sbagli perché sono legumi. Dal punto di vista nutrizionale, sono ricchi di grassi insaturi che sono molto benefici per l’organismo. Ovviamente, devi sempre stare molto attento a non overdose. Se ci sono malattie speciali, consulta prima il tuo medico per vedere se non hanno alcun effetto o danno alla tua salute. Evita i carboidrati quando mangi burro di arachidi, poiché possono contrastare gli effetti benefici. Inoltre, prediligi il burro di arachidi biologico che ne dimostri e ne garantisca l’origine.

Come mangiare il burro di arachidi

Il burro di arachidi si presenta sotto forma di crema spalmabile ed è un delizioso snack preferito. Consistenza morbida, da gustare con la marmellata su una fetta di pane.

Si ottiene in due diversi processi: il processo industriale, che prevede l’utilizzo di grassi idrogenati, e il processo tradizionale, che utilizza nocciole e semi americani tostati e frullati o olio d’oliva. Certo, sarebbe meglio preferire quest’ultimo perché ha anche un gusto più autentico.

Può essere utilizzato anche per preparare piatti salati per condire le verdure: una salsa di arachidi condita con olio, limone e salsa di soia. Un delizioso condimento per carni bianche è a base di burro di arachidi, e poiché ha un sapore molto delicato, permette di esaltare il sapore di un piatto senza prevalere sugli altri aromi. Per preparare il pollo, aggiungere: l’aglio, i pomodori, qualche cucchiaio di fagioli e cuocere con il burro di arachidi.

Un’alternativa al pesce sono i gamberi fritti, serviti con questa salsa ricca di pepe rosa. Per la preparazione dei dolci hai davvero tante opzioni: dalle torte ai biscotti, è sempre un piacere mescolarli al cioccolato o alla frutta. E, se sei stato a New York, non puoi dimenticare la cheesecake al burro di arachidi, che puoi fare anche in casa da gustare, magari, con gli amici a fine serata.