Perchè il miele si solidifica? Ecco la risposta dell’esperto

Sappiamo tutti benissimo quanto il miele possa fare bene al nostro organismo, grazie ai suoi molteplici benefici, il miele riesce a darci molti benefici e a farci sentire meglio in molte situazioni. Ma in questo articolo parleremo del perchè il miele diventa solido, ovvero si cristallizza, e cosa vuol dire.

Dunque la domanda del giorno è, perchè il miele si cristallizza? Solitamente, quando acquistiamo il miele, specie quando è di produzione biologica e artigianale, possiamo notare che il suo processo di cristallizzazione è più veloce rispetto alla norma. Ma perchè questo accade?

Alcuni pensano che sia colpa della brutta produzione del miele, altri perchè è andato a male. Fortunatamente niente di tutto ciò,  anzi è una cosa del tutto naturale e al contrario può significare il prodotto, in questo caso il miele, è di ottima produzione e non di tipo industriale. Ma ancora non è chiaro del perchè avvenga questa fase.

Come sappiamo, la qualità del miele o la sua colorazione cambia asseconda del miele, questo perchè il miele è creato dal trasporto da diverse nettari delle api, questo fa si che il miele vari in tutte le sue forme. In genere, poi, tutte i mieli contengono glucosio e fruttosio, ovvero zuccheri semplici. Dipende quanti zuccheri contenga il non starò miele, fa variare anche la sua trasformazione in stato solito, cioè la sua cristallizzazione.

Più contiene zuccheri più solidifica e si cristallizza. Ovviamente, influisce pure la temperatura da cui è circondato. Le temperature basse aiutano la sua cristallizzazione, le temperatura elevate, invece, tendono a sciogliere il cristalli e a mantenerlo bello morbido e corposo, come lo conosciamo.

Infine, possiamo a concludere dicendo che la cristallizzazione, non è pericoloso e non è un fattore di cattiva produzione, al contrario vuol dire che il miele è di ottima qualità e non è stato influenzato da processi in più di fabbrica. Ad esempio, in fabbrica accede che il miele viene riscaldato così tanto con alte temperature, che successivamente il miele non è più in grado di cristallizzarsi. Tutto per una questione di rendere il miele più bello e più vendibile.

Se a casa ci troviamo del miele cristallizzato, ma ci serve in stato liquido, basterà semplicemente riscaldarlo. Quindi cari lettori, non temete, il miele cristallizzato non è nulla di grave e non è andato a male. È ancora mangiabile e di ottime produzioni. In caso di intolleranza al prodotto consigliamo si rivolgersi al più presto al proprio medico di fiducia.