La verza puzza?: ecco l’incredibile verità

Un ingrediente molto importate per la nostra nutrizione e la buona salute del nostro corpo, è il consumo della Verza. Molto spedò però questa verza al momento della cottura o della sua preparazione comincia ad emanare cattivo odore. Perchè questo accade? Come poter rimediare?

LA verza è un alimento molto importante per la nostra nutrizione e non possiamo abbandonarla solo per il suo cattivo odore, un po’ come l’aglio. Nota, anche, per le sue proprietà benefiche e ricca di vitamine fa molto bene al nostro sistema immunitario. Molto saporita è ottima per la preparazione di molti piatti, per degustare il nostro palato.

LA verza è tipicamente un piatto molto invernale, per cucinarlo con bordi o minestroni molto caldi. Ma il problema fondamentale della verza per tutti noi, è il suo odore che si diffonde piano piano in tutta la nostra casa. Ma non vi scoraggiate, il suo sapore non ha eguali ripesato al suo odore, cambierete subito idea dopo la sua assunzione.

In questo articolo di oggi, vi spiegheremo nel dettaglio, come cucinare la nostra verza senza far si che il cattivo odore sopraggiunga in tutta la nostra casa. Ecco come fare.

Cominciammo col dire che, di verza non esiste solo una, che n’è sonno di tante varietà. Prima di cucinarla però dobbiamo fare in modo di proteggerci dal suo odore forte e pungente che menano dalla sua cottura. Non è molto complicato, basta seguire queste poche regole di cucina.

Un rimedio infallibile che si può trovare sempre e ovunque, è proprio l’uso contemporaneo di altri ingredienti per la ricetta, e non utilizzare solo la verza per il nostro piatto. In questo modo, potremmo fare in modo che la puzza non si disperga così forte in tutta la casa. Un esempio di ingrediente da utilizzare è l’uso della patata, un forte ingrediente in grado di eliminiate l’odore pungente della verza, ma che allo stesso tempo mantiene il suo dolce sapore.

La patata è nota per le sue forti proprietà assorbenti di odore, ma ciò non la guasterà, quindi potente andate tranquilli e proseguire con la sua cottura. Questo piccolo rimedio della nonna, salverà le vostre vecchie ricette, rendendole più buone e più piacevoli da cucinare, senza nessuna preoccupazione.