Allerta, ecco cosa succede a chi mangia ogni giorno il miele: “Incredibile!”

Cosa succede al nostro corpo se mangiamo miele ogni giorno? Fa bene oppure è meglio evitare? Vediamolo insieme!
Innanzitutto conosciamo in maniera più approfondita il miele: prodotto dalle api, è un alimento 100% naturale apprezzato sia dai vegani che dai vegetariani, antibatterico e antibiotico alleato del nostro sistema immunitario, energetico per il nostro corpo e vera delizia che garantisce anche ottimi benefici all’organismo.

Nonostante abbia dimostrato di possedere un potenziale medicinale potente in diversi ambiti, è bene dire anche che, essendo molto zuccherato, deve essere consumato con moderazione soprattutto da chi soffre di alcune patologie come ad esempio il diabete.
Il miele risulta essere un lassativo naturale in quanto contiene grandi quantità di fruttosio e zucchero naturale, usato soprattutto come ottimo rimedio per la stitichezza.

Consumare miele contribuisce anche a raggiungere uno stato di benessere psicofisico, nutre il cervello e migliora la memoria svolgendo anche un’azione rilassante grazie al glucosio; gli antiossidanti presenti risulta inoltre essere un rimedio infallibile contro mal di testa ed emicrania. Utilissimo anche per la nostra pelle in quanto è perfetto per machere viso, impacchi per capelli e perfino scrub per le labbra screpolate!

Il miele è un ottimo sostituto dello zucchero infatti lo si può utilizzare per preparare dolci
Si trovano in commercio diverse tipologie differenti che si distinguono a seconda del colore, del gusto, dell’aroma: il miele di acacia agisce sull’apparato digerente, il miele di erica ha un’azione antireumatica, il miele di tiglio calma i fastidiosi ed insopportabili dolori mestruali e il miele di girasole è febbrifugo ed è maggiormente consigliato per combattere il colesterolo.

Di per sé non ha effetti collaterali o controindicazioni particolari a patto che non si soffra di allergie ed intolleranze per tale motivo si consiglia un uso moderato; tornando, dunque, alla domanda iniziale, possiamo affermare che mangiare miele tutti i giorni è assolutamente possibile ma solo se non si superano i tre cucchiaini (all’incirca trenta grammi) sempre per grande quantità di zucchero contenuto che rappresenterebbe per il nostro organismo un pericolo.

Piccola curiosità: il miele si conserva bene ma non bisogna lasciarlo invecchiare per evitare che perda le sue proprietà caratteristiche, la durata massima è di due anni.