Perchè la zucca è amara? Ecco tutta la verità su cosa c’è dentro

Le zucca, è un ortaggio molto coltivato nelle nei nostri orti, ma molte spesso a capita che i nostri bravi agricoltori casalinghi si lamentano che la zucchero assume molte volte un sapore amaro. Perchè avviene questo fenomeno? In questo articolo parleremo dei motivi del perchè la nostra zucca assume queste strane caratteristiche, compie poterle assumere o se sono ancora buone commestibili anche se sonno amare. Adesso continuiamo la nostra descrizione di questa zucca.

Perchè la zucca assume un sapore amaro? Molto volte per chi ancora non lo sa, si incombe in questo problema. Il fattore sta che, nelle zucchine ove sono contenute di curcubitacine, ed è primo questo che rende le nostre zucche più amare del previsto. Più il livello di questa sostanza è alta, più la nostra zucca sarà sempre più amara.

Questo cambiamento genetico della zucca può dipendere da vari fattori, come il fattore ambientale, lo stress dello sbalzo delle temperature o irrigazioni non composti bene, che non annaffiano bene. Tutti questi fattori, d’ambiente, irrigazioni, sbalzi tra caldo e freddo, la fertilità del terreno, la genetica dei suoi semi,smog, posso alterare la dolcezza della nostra zucca, facendoci allarmare, e alla fine cominceremo a porci la fatidica domanda. “Ma questa zucca è ancora buona da mangiare?”

Molta gente, assaggiando la sua zucca appena raccolta, si chiede se è sempre buona mangiarla o possa fare male. La risposta è, meglio se la si butta e si ritenta la nuova coltivazione il prosoma anno, magari dopo aver capito il vero motivo del problema del perchè la zucca ha avuto questa modifica del gusto.

Ad ogni modo, miei cari lettori, non temete, il gusto amaro della zucca non è letale, una zucca molto amara potrebbe semplicemente provocare dei leggeri crampi addominali, un po’ di intolleranza, diarrea che può durare un paio di giorni. Solo in casi molto rari, la zucca potrebbe provocarci dei seri danni da condurci al decesso. Ma non temete è molto raro, in ogni modo per tale ragione consigliamo di gettarla e in caso di ingestione di un prodotto non commestibile, di rivolgersi al parere del proprio medico di fiducia.