Scoperti gli alimenti che liberano le arterie: tutto quello che devi sapere

Quali sono gli alimenti utili per liberare le arterie?
L’alimentazione svolge un ruolo molto importante per la nostra salute, sotto ogni aspetto ed è dunque fondamentale assicurarsi che sia di ottima qualità.
Al giorno d’oggi il mercato è invaso da un’ampia varietà di cibi light che influiscono sulla comparsa di problemi quali ’obesità, malattie cardiovascolari e squilibri ormonali.

Il problema consiste nel fatto che l’industria e la pubblicità hanno venduto false idee ai consumatori, portandoli a basare le diete su questi alimenti.
Molti esperti in salute avvertono che il consumo eccessivo di alimenti ricchi di grassi influisce sulla nostra salute arteriosa, innalzando i livelli di colesterolo ed incrementando il rischio di patologie gravi.
Per fortuna, esistono però opzioni alimentari che favoriscono il processo di depurazione del corpo e evitando spiacevoli effetti negativi.

1.Il primo alimento fra tutti è il succo di melograno che, grazie al numero elevato di antiossidanti, supera le more e i mirtilli; il consumo frequente mantiene sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo.
2.Pesce grasso che aiuta a migliorare la salute cardiovascolare liberano le arterie ostruite e prevenendo l’irrigidimento arterioso.
È importante ricordare che hanno anche un effetto benefico per le vene dilatate.
I migliori pesci grassi sono: salmone, sgombro, tonno, trota, aringa e sarde.

3.L’olio extra vergine di oliva è una fonte sana di acidi grassi essenziali, che contribuiscono alla stimolazione naturale della pulizia delle arterie.
Riduce inoltre il rischio di attacchi cardiaci e ictus e in più, i suoi antiossidanti prevengono l’irrigidimento delle vene.
4.Pomodori perché contengono potenti antiossidanti che aiutano l’ossidazione del colesterolo cattivo nelle pareti arteriose.

Sono ottimi da mangiare crudi ma quando vengono cucinati le loro proprietà benefiche si moltiplicano.
5.Frutta secca perché evita anche malattie riguardanti il sistema cardiovascolare.
Fra le migliori ci sono: nocciole, pistacchi, mandorle e arachidi.
6. Cocomero: a basso contenuto calorico, le sue proprietà diuretiche aiutano a controllare l’infiammazione migliorando la circolazione e favorendo l’espulsione di residui che circolano nel sangue.

Contiene un amminoacido conosciuto come L-citrullina che risulta efficace per controllare la pressione arteriosa.