Vuoi dimagrire? questi alimenti attivano il metabolismo e fanno bruciare grassi

Quando si parla di cibi brucia grassi esistono verità e false credenze tra le quali è, purtroppo, difficile districarsi. Purtroppo, sebbene questa notizia non farà piacere a molti di voi, immaginare l’esistenza di un alimento che sciolga immediatamente il grasso addominale, è una pura follia.

Al contrario però, esistono molte sane abitudini nonché abbinamenti di alimenti, che giocano un ruolo chiave nel mantenere il metabolismo costantemente attivo. Il lato negativo di tutto questo è che rispettare queste pratiche può richiedere tempo e sicuramente necessita di un impegno costante non indifferente. In primis bisogna mangiare sano ma senza dimenticare il ruolo chiave dello stile di vita e dell’importanza dello sport.

Nell’ipotetica ricerca dei cibi brucia grassi, questi dovrebbero possedere delle caratteristiche imprescindibili come l’alta capacità saziante, l’alto contenuto proteico, il basso contenuto lipidico derivante da grassi mono e polinsaturi, l’alto contenuto di acqua e l’assenza totale di alcool.
Tuttavia, non esistono singoli alimenti in grado di fornire tutte le risposte ma sarà soltanto la giusta combinazione di essi a poter rispondere al meglio al nostro desiderio di ridurre i depositi adiposi.

Ecco di seguito elencati i cibi che svolgono un’azione benefica sui depositi adiposi (definibile come brucia grassi).
1. Ananas: molecola proteolitica che riduce l’infiammazione tipica delle zone caratterizzate da depositi adiposi.
2. Arancia, limone e kiwi: ricchi di vitamina C che stimola la produzione di carnitina che favorisce la lipolisi esattamente come accade nei broccoli, rucola, spinaci e peperoni.
3. Cacao e caffè: stimolanti metabolici.

4. Carne magra: ricca di proteine contenente 8 amminoacidi essenziali.
5. Cipolla: la cui digestione comporta un consumo calorico più alto rispetto alle calorie fornite.
6. Curcuma: contrasta l’accumulo di adipe negli adipociti.
7. Mango: responsabile dell’accelerazione del metabolismo.
8. Mele e pera: contenenti grandi quantità di pectina.

9. Pepe nero: sostanza dalla nota azione termogenica.
10. Pepe, crostacei e molluschi: la presenza dello iodio stimola la produzione di ormoni tiroidei sollecitando il metabolismo.
11. Zucchine.
12. Tè verde: stimolatore del metabolismo.
E’ importante ricordare il ruolo fondamentale dell’acqua: la quantità giornaliera consigliata è di 2 litri.