Alternativa del latte nel caffè: ecco quale e perché dovresti sceglierla

Ogni mattina appena svegli, amiamo iniziare la giornata con una buona tazza di caffè perché ci mette di buon umore, ci dà energia, ma soprattutto perché accelera il nostro metabolismo dandoci un senso di sazietà.
Molte persone, infatti, riescono ad arrivare all’ora di pranzo senza dover mangiare nulla anche se sarebbe consigliabile assumere alimenti ricchi di sostanze benefiche che aiutano a mantenersi bene in salute.

Studi scientifici hanno dimostrato che la caffeina è in grado di accelerare il metabolismo sia nelle persone in sovrappeso che in quelle dal peso forma; ciò significa che il caffè aiuta a bruciare i grassi molto più in fretta.
Sono in molti ad aggiungere il latte nel caffè al mattino ma tra intolleranti al lattosio, vegani o ipertesi con colesterolo alto, sono sempre di più coloro che scelgono un’alimentazione alternativa. Esistono infatti molti alimenti che sostituiscono perfettamente quelli classici.

latte e caffè

Ci sono 3 ingredienti che possiamo aggiungere al caffè per accelerare il metabolismo e migliorare ancora di più il suo già fantastico effetto.
Vi sveliamo di seguito quali sono gli ingredienti che dovete aggiungere al caffè per avere un’azione sul metabolismo.

Il miele
Lo zucchero del miele produce tanta energia in modo naturale e allo stesso tempo accelera il metabolismo. E’ un dolcificante naturale che, soprattutto d’inverno, si può utilizzare regolarmente al posto dello zucchero. Combatte inoltre anche il mal di gola e la tosse.

La cannella
Si tratta di una spezia profumatissima che solitamente utilizziamo nei dolci. Le sue proprietà antinfiammatorie riducono i dolori articolari e sgonfiano i tessuti. Essendo un potentissimo antiossidante, stimola addirittura la circolazione sanguigna riducendo il colesterolo. Assumendo un cucchiaino di cannella aumenta la velocità del metabolismo di circa 20 volte, rendendo le cellule di grasso più reattive all’insulina.

L’olio di cocco
Contiene degli acidi grassi che accelerano la nostra digestione e aiutano i processi a carico del fegato. La caratteristica di quest’olio è la termogenesi che influisce in maniera positiva sul metabolismo. Assumendo circa 30 gr di olio al giorno, il metabolismo accelera dando anche una sensazione di pienezza.
L’olio di cocco aiuta perfino a combattere i chili di troppo, poiché non si va a cercare altro cibo.

Ecco come preparare un caffè per la vostra colazione.
Occorrono:
1 cucchiaino di cannella;
175 ml di olio di cocco;
125 ml di miele naturale.

Basta semplicemente preparare questo composto e conservarlo in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Sapete che anche lo sciroppo d’acero è un’ottima alternativa al latte?
Esso è infatti ricco di ferro e sali minerali tra cui potassio e vitamine ed è perfetto come dolcificante in quanto è il terzo naturale meno calorico (circa 250 calorie per 100 grammi).