Ecco un piccolo trucco per cambiare colore ai nostri fiori preferiti: Pazzesco!

Avete mai pensato di cambiare il colore al vostro fiore preferito, siete stanchi del solito colore? Volete stupire i vostri bimbi, o il vostro amore? Dopo la lettura di questi semplici consigli sarà tutto possibile.

I piccoli sono sempre stati attratti dai semplici esperimenti scientifici per i quali possono contribuire. L’esperimento dei fiori è uno di quelli. Cambiare colore è un ottimo modo per divertirli e sapere qualcosa in più sull’azione capillare. L’azione capillare è la capacità dell’acqua o del liquido di muoversi verso l’alto, contro la gravità terrestre. Il fluido tinto scorre verso l’alto attraverso lo stelo della pianta e viaggia verso i petali del fiore. L’azione capillare è quindi ciò che fa muovere il fluido e le molecole del colorante lungo lo stelo della pianta. In pratica è ciò che permette agli alberi di attingere acqua dal terreno attraverso le radici.

Dunque procediamo alla personalizzazione del colore dei nostri fiori.Premetto che questo semplice esperimento è stato testato personalmente dal nostro team.Il metodo è estremamente efficace per rose, tulipani e tanti altri fiori anche i più comuni.

Per cambiare ai nostri fiori il colore, iniziamo col prendere una pentola, versiamoci dell’acqua, possibilmente potabile e mettiamola a fuoco lento, senza mai portare la stessa ad ebollizione.

Mentre l’acqua si trova sul fuoco a scaldarsi, versiamo nella pentola, le boccette di colorante per dolci o alimenti del colore desiderato acquistabili tranquillamente in qualsiasi bottega o supermercato quindi mescolare a fuoco lento, per circa 2/3 minuti.

Una volta ottenuto il colore desiderato spegniamo il fuoco, versiamo della terra in un vaso e quindi inseriamo i nostri fiori, mettendo completamente gli steli nella terra. Annaffiamo con il nostro preparato ovviamente mentre è ancora tiepido. Dopo qualche ora i vostri fiori cambieranno magicamente colore, lasciando a bocca aperta i vostri bimbi amici o parenti.