Cosa vuol dire quando i cani annusano le nostri parti intime? Ecco la risposta

Quando un cane tende ad annusare le nostre parti intime, sta cercando di conoscerci il più possibile. Questo è il suo modo per carpire informazioni , ed anche se a noi sembra strano dev’essere visto come un saluto affettuoso, del tutto naturale, poiché lo fa per istinto. L’olfatto nel cane è il senso più sviluppato. Annusando le parti intime spesso riescono a capire se siamo in salute o meno e il nostro stato d’animo, poiché le ghiandole apocrine negli esseri umani sono situate in zone specifiche come appunto l’aria inguinale o le ascelle. Quindi un cane nel momento in cui vuole acquisire informazioni si avvicinerà a quest’ultime.

Particolarmente le annusano perché: I soggetti hanno da poco avuto un rapporto sessuale; Perché si tratta di donne col ciclo; i soggetti sono donne che hanno partorito da poco tempo e quindi allattano; perché sono donne che si trovano nel periodo dell’ovulazione. I cani, dunque, come molti mammiferi fanno conoscenza tra loro annusando. Poiché al contrario delle persone hanno le ghiandole apocrine sparse su tutto il corpo. Quest’ultime producono i feromoni che emanano un odore specifico, il quale permette al cane di sapere persino se hanno partorito da poco.

Un noto psicologo di cani che ha condotto una ricerca negli Stati Uniti, in conclusione ha affermato che questa azione del tutto naturale dei nostri amici a quattro zampe è dovuta al loro olfatto altamente sviluppato. Il quale permette loro di suddividere l’odore prodotto dai feromoni in tanti odori specifichi che indicano lo stato della persona. Non si tratta solo di quello fisico ma anche psichico, come per esempio, se in quel momento hanno ansia, sono arrabbiati, oppure felici.

La cosa migliore da fare in questi casi sarebbe lasciarlo semplicemente fare, con tranquillità e senza allarmismi. Non appena avrà carpito le informazioni necessarie si allontanerà. Inoltre, se proprio vogliamo evitare queste situazioni di disagio possiamo insegnare al cane sin da cucciolo il rispetto per le altre persone, in modo tale che ogni qualvolta che il nostro piccolo amico incontri una nuova persona la situazione non diventi imbarazzante.