La frutta da non dovere dare mai ad un cane: la risposta dell’esperto

I cani sono oramai membri fondamentali del nostro nucleo familiare e come ad ogni membro della famiglia bisogna prendersene cura soprattutto sul livello alimentare . Tutti noi amiamo mangiare la frutta a fine pasto, anche ai nostri amici a quattro zampe fa bene la frutta? La risposta non è cosi semplice in quanto determinati frutti possono nuocere anche gravemente alla salute dei nostri cari amici.

Innanzi tutto potrebbe sembrare una banalità, ma è importante premettere che prima di dare della frutta bisogna togliere semi e noccioli in quanto potrebbero risultare tossici. Un altro importante aspetto da non sottovalutare è che il rapporto della frutta si dovrebbe aggirare intorno al 15% della dieta completa. La frutta in generale è una tipologia di cibo contente un alta percentuale di vitamine e sali minerali importanti per il nostro organismo e quello dei nostri amici.  Ma non sempre,  ha anche allo stesso tempo, un alto percentuale di zuccheri. Un’ altra premessa da tenere in considerazione è di non esagerare mai con le quantità,  in quanto porterebbe disturbi intestinali ai nostri amici.

Frutta pericolosa

Un frutto generalmente da evitare è l’avocado, a meno che non si tolgano buccia e nocciolo. Essi contengono una sostanza altamente tossica per i nostri animali domestici. Altra frutta da non dare assolutamente ai nostri amici sono l’uva e l‘uvetta, in quanto danneggiano
gravemente fegato e reni . Ancora frutta da non somministrare assolutamente neanche in piccole dosi ai nostri amici è la frutta secca in generale le noci, in quanto risultano estremamente tossiche. In generale comunque ai nostri amici si possono dare, in piccole quantità, frutti quali i kiwi che aiutano a regolare l’intestino e apportano la vitamina C.

Le pere sono ottime per i nostri amici in quanto contengono molta acqua. Offrono anche idratazione soprattutto nelle giornate più calde. Se sono cani che fanno molto movimento è importante integrare nella dieta anche le banane in quanto è grande fonte di potassio. Al tempo stesso bisogna stare molto attenti alla quantità data, che in questo caso se è troppa potrebbe causare problemi intestinali . Ai nostri amici si può anche somministrare anche alcuni tipi di frutti esotici quali cocco e ananas, che aiutano il sistema immunitario e apportano anche benefici al pelo e alla pelle. In generale possiamo dire che la frutta è parte integrante della dieta dei nostri amici e di conseguenza non gliela possiamo fare mancare.