Allerta zanzare mortali: potete contrarre questa malattia.

È iniziata la bella stagione, l’estate, e con essa  corrisponde il ritorno delle zanzare. In questo periodo infatti ci ritroviamo a fare i conti con questi fastidiosi insetti. Come è ben risaputo, le zanzare proliferano nelle acque stagnanti e nelle zone rigogliose di vegetazione, ricche di umidità e di verde, per cui ad esserne colpiti maggiormente sono le persone che vivono a contatto con la natura.

Degli studi scientifici però stanno riportando all’attenzione per una nuova malattia trasmessa dalle zanzare. Un caso su tre infatti porterebbe alla morte. Questa nuova malattia portata appunto dalle zanzare ha scatenato il panico in molti stati del nord America. I responsabili sanitari stanno allertando in particolare  alcune zone del Massachusetts per il pericolo di: encefalite equina orientale. Con l’acronimo EEE  questa malattia è veramente temibile perché conduce un terzo dei casi che la contraggono alla morte.

Un uomo è stato colpito da questo  virus in seguito ad una puntura di questo insetto e nelle ultime ore – secondo una nota rivista americana – sarebbe entrato in coma. Si tratta del primo caso di questo morbo riportato nello Stato americano dal 2013. Secondo i virologi e gli ufficiali sanitari , almeno 9 città USA sono a forte rischio di essere esposte a questo virus. Alcuni stati membri degli  Stati Uniti hanno iniziato ad allertare la popolazione diramando messaggi di allerta alla popolazione, al fine di tutelarsi contro le zanzare portatrici di questo virus.

I responsabili della sanità americana invitano infatti la popolazione a difendersi dal rischio di venire punti dagli insetti. Il consiglio degli esperti è di uscire il più possibile coperti soprattutto la sera. Il virus nonostante sia raro ( in genere si registrano solamente 5-7 casi l’ anno ) sembra diffondersi in particolar modo negli Stati della costa orientale. Attualmente non vi sono cure per questa malattia, che solitamente si manifesta dopo  cinque/ dieci giorni dalla puntura di questo insetto infetto.