Metti una bustina di tè in lavatrice: ciò che accade è pazzesco

Non è affatto strano, anzi un’azione formidabile. Se metti una bustina di tè in lavatrice puoi risolvere tutti i problemi con il cestello e il cattivo odore. Scopriamo cosa accade. Questo sembra essere un rimedio fai da te ottimo per eliminare sia l’odore cattivo che il calcare. Può veramente essere utile, dopo tutti i rimedi provati fino ad ora.

Metti una bustina di tè in lavatrice

Con una semplice bustina di tè in lavatrice puoi anche far tornare brillanti i capi scuri! Ma non solo…scopriamo come si utilizza!

Il trucchetto infallibile: la bustina di tè

Bisogna mettere il tè in infusione in acqua calda e poi versare il contenuto raffreddato in una bacinella con aceto di miele.  Poi metti i vestiti e fai la lavatrice completa.

In alternativa puoi usare lo stesso composto e fare un lavaggio a “vuoto”, anche breve, ed eliminare il cattivo odore dalla tua lavatrice.

Altri metodi per riprendere i capi scoloriti

In alternativa, si possono usare anche altri due metodi:

  • Sciogliere mezza tazza di sale nell’acqua tiepida in una bacinella e lasciare i capi in ammollo per 24 ore
  • Acqua e aceto di mele in bacinella
  • Foglie di alloro e bicarbonato di sodio e mettere poi ad ammollo i vestiti

Metodi per la puzza in lavatrice

Ci sono tantissimi metodi per far passare la puzza in lavatrice. Per eliminare i cattivi odori, si può creare una miscela con acqua e aceto o limone. Senza fare nessun lavaggio, puoi usare uno spruzzino e lavare il cestello e poi risciacquare solo con acqua.

Per lavare il filtro: ecco come fare

Il filtro della lavatrice ha bisogno di essere pulito almeno una volta all’anno. Ecco come fare:

  • Meglio chiudere l’acqua e posizionare sotto una bacinella per i residui presenti.
  • Potete lavarlo con acqua e aceto e se è molto sporco potete lasciarlo anche in ammollo.
  • Dopodiché potete rimuovere gli ultimi residui passando il composto di bicarbonato e limone su tutta la superficie
  • Sciacquate con acqua corrente

Pulire la guarnizione: ecco con cosa

qui si può formare tanta muffa,  in teoria per evitare bisognerebbe asciugarla ad ogni lavaggio. Ecco come pulirla al meglio:

  • Per una pulizia più approfondita si può creare un composto bicarbonato e limone
  • Il composto si può passare anche nei lati piccoli
  • Una volta eliminata la muffa, bisogna passare un panno umido
  • Poi bisogna asciugare tutto con cura
  • Il lavaggio va ripetuto almeno 3-4 volte l’anno

Per evitare le puzze bastano pochi accorgimenti come pulire spesso la guarnizione e asciugare il filtro della lavatrice almeno ogni tanto.

Le bustine di tè, meglio se normale, restano sicuramente un metodo infallibile per pulire il cestello e dar nuova vita ai capi.