Come avere le piante ben curate anche quando noi siamo in vacanza: ecco il trucco

Le vacanze si avvicinano e state per lasciare la vostra abitazione per concedervi qualche giorno di relax, ma l’idea di abbandonare  le vostre piante vi preoccupa? Partite pure tranquillamente: oggi esistono tantissimi accorgimenti e soluzioni per prendervi cura del vostro giardino anche mentre siete in vacanza. Oggi vi proponiamo i sistemi più utilizzati e soprattutto economici, da realizzare voi stessi oppure da acquistare in negozio.

Al giorno d’oggi è possibile prenderci cura delle nostre piante anche quando si è in vacanza. Prima di effettuare qualsiasi operazione è bene fare un distinguo fra le varietà di piante che abbiamo in casa o in giardino,  se fra queste vi sono infatti le piante grasse , possiamo assicurarvi che non soffriranno particolarmente l’assenza d’acqua.

Per garantire invece il benessere di tutte le altre piante, il nostro consiglio è fare in modo che non soffrano eccessivamente la mancanza d’acqua. Un piccolo trucco potrà essere, un alloggiamento temporaneo in una zona più ombreggiata, quindi più fresco. Si può creare una protezione provvisoria, come un telo da giardinaggio, in grado di schermare il contatto con la luce diretta. Per vacanze di pochi giorni, quando si prevede di restare fuori per circa 3 o 4 giorni, possiamo limitarci ad abbondanti innaffiature prima di lasciare la nostra dimora. Garantendo così alle vostre piante una piccola riserva d’acqua a cui attingere nei giorni della vostra assenza.

Se la vacanza supera la settimana o comunque i 10 giorni, una soluzione interessante ci viene data dalle nostre nonne. Basta procurarsi delle bottiglie di plastica, e con una spilla applicare 2 o 3 fori sia sul tappo che sul fondo. Alla partenza basterà riempire le bottiglie e sigillarle con un piccolo ritaglio di stoffa e posizionare il sistema così ottenuto a testa in giù, piantato nel terreno del vaso. Questo piccolo trucco, vi permetterà di tenere le vostre piante idratate per circa dieci giorni.

Se le vostre vacanze saranno molto più lunghe il nostro consiglio è di usare dei metodi professionali. Si può prevedere l’adozione di un sistema di irrigazione a goccia. Questo metodo, oltre a garantire una irrigazione  costante nell’arco dell’intera stagione estiva, vi consentirà persino un risparmio sulla bolletta di casa.