I fagioli in scatola sono legumi salutari? Ecco la risposta

I fagioli come tutti i legumi, in scatola sono ricchi di proteine vegetali , ma sappiamo esattamente come sono preparati e se sono così salutari come si pensa? scopriamolo subito.I fagioli in latta, vengono precotti e successivamente inscatolati a temperature molto alte, inoltre, i legumi più secchi prima di essere inscatolati, vengono immersi in acqua ad 80° circa, così da eliminare tutte le impurità e i microrganismi che contaminano il legume e potrebbero arrecare danno alla nostra salute. Una ricerca ha dimostrato che il modo in cui viene effettuato l’inscatolamento potrebbe sia cambiare il peso che il colore dei legumi.

Effetti benefici dei fagioli in scatola
Gli studi condotti sui legumi, in particolar modo sui fagioli, affermano che aiutano molto nella prevenzione di malattie croniche, oltre a offrire molteplici benefici al nostro organismo, come il fatto di essere considerati anche dei validi sostituti della carne, per chi segue diete vegane o vegetariane, poiché sono ricchi di proteine vegetali, inoltre, proteggono dallo sviluppo di malattie neurodegenerative.

Avvertenze ed effetti negativi dei fagioli in scatola
I legumi in scatola sono solitamente sicuri. anche se possono contenere delle sostanze che possono arrecare complicazioni al nostro organismo. tra queste troviamo i nitrati e nitriti, i quali secondo una ricerca sono dei conservanti che vengono utilizzati proprio in questi prodotti inscatolati, per evitare la nascita e lo sviluppo di batteri, muffe e microrganismi vari. un’assunzione eccessiva di nitrati e nitriti, può anche ritardare il flusso del sangue e ossigeno in tutto il corpo.

Inoltre, è stata dimostrata la presenza del cadmio, ovvero una sostanza tossica, classificata come metallo pesante. Si trova nel suolo, è un contaminante alimentare che a causa dell’esposizione a lungo tempo tende ad accumularsi in tutto il corpo, arrivando anche a compromettere i reni e le ossa. I legumi già precotti possono essere confezionati sia nel barattolo di latta oppure in quello di vetro, ma sappiamo qual è il materiale di conservazione migliore?

affermiamo innanzitutto che è sempre meglio scegliere prodotti biologici e non inscatolati, ma se proprio non ne possiamo fare a meno si consiglia di scegliere sempre quelli in vetro. Poiché possiamo vedere l’interno, quindi possiamo già capire lo stato di conservazione del contenuto e soprattutto perché il materiale dei barattoli di latta tende a deteriorarsi, dunque, comprando quelli in vetro eviteremo di ingerire micro particelle dannose.