Il tonno in scatola fa ingrassare? Nessuno lo poteva sapere

Il tonno in scatola fa ingrassare? Oggi vi parleremo di un alimento presente in quasi tutte le diete, soprattutto nelle diete degli atleti, che in alcune circostanze causa più di un dubbio, soprattutto per chi sta intraprendendo una dieta dimagrante e vorrebbe ottenere un livello calorico il più basso possibile. Possiamo quindi mangiarlo liberamente durante le nostre diete? Quali sono le cose che dobbiamo assolutamente prendere in considerazione prima di inserirlo nelle nostre diete? Meglio acquistare quello al naturale o sott’olio? In vetro oppure in latta?

Tonno: non tutti i tipi di tonno fanno ingrassare

Prima di approfondire più nel dettaglio la questione, sarà il caso di mettere in luce che in commercio esistono diversissime forme di tonno, in diverse forme di preparazione e scatolamento. Non tutte, infatti, fanno ingrassare e non tutte sono adatte alle nostre diete. Quando parliamo di tonno esistono solitamente 3 tipi a cui possiamo riferirci:

-Tonno in scatola all’olio: Sia che si tratti di oliva sia di oli di qualità scadente, siamo di fronte a un prodotto che deve essere assolutamente sgocciolato prima di essere mangiato durante la nostra dieta. In questo caso non è il tonno il problema per la nostra dieta, ma l’olio quindi il grasso con cui è conservato.

-Tonno in scatola al naturale: è sicuramente il metodo migliore di conservazione  perché è il tonno più adatto da consumare per la nostra dieta. Non necessita, infatti,  di preparativi particolari per essere adatto alla nostra dieta.

-Tonno fresco: Il tonno fresco è di certo un prodotto che possiamo sicuramente inserire nelle nostre diete. Le quantità, nel caso in cui andremo a consumare questa tipologia di tonno, dovranno sicuramente essere misurate, perché anche il tonno fresco presenta delle controindicazioni.

Il tonno ha tutto sommato poche calorie

Il tonno è un pesce che, almeno seguendo esclusivamente le tabelle caloriche, non fa ingrassareArrivati ormai a questo punto, sembra essere chiaro a questo punto che il tonno è in fin dei conti un alimento che non dovrebbe preoccupare particolarmente sotto il profilo calorico.

Occhio alle quantità però!

Il tonno in scatola non si presenta come un alimento ipercalorico. Questo però non significa che potremo consumarne quanto ne vogliamo. Bisogna prestare sempre attenzione sia alle quantità, che alla qualità. Quindi prestate sempre attenzione alla tipologia di tonno che acquistate e alla qualità del prodotto!