Quale frutta riduce l’indice glicemico? Ecco la classifica che sorprende tutti

Partiamo col descrivere il motivo del perché la glicemia certe volte si possa alzare di botto e quali i motivi del perché esso può accadere. Prima di tutto possiamo dire che chi soffre di glicemia alta, deve essere sempre molto attento a seguire una buona e sana alimentazione, questo dovuto al fatto che, dipende che alimento assumiamo possiamo peggiorare la nostra condizione salutare.

Uno dei motivi del perché esso accade è per causa del glucosio nel nostro sangue, ovvero i livelli di zucchero presenti nel nostro sangue. Questa condizione patologica e avvolte genetica, molto spesso può essere un ostacolo per la nostra vita quotidiana. Il fatto di tenere sempre sotto controllo la nostra glicemia e le costati ricerche per poterla controllare o abbassare.

In questo articolo, infatti, parleremo di alcuni frutti possono aiutarci a tenere sotto controllo o addirittura abbassare il nostro indice glicemico. In pochi e semplici passi, con il passare dei giorni possiamo scoprire come poter stare meglio in modo sano e naturale. Adesso elenchiamo e descriviamo alcuni frutti possono aiutarci con questo problema di glicemia alta.

Uno dei primo frutti che possiamo elencare è la mela, ricca di fibre di altre sostanze nutritive, la mela si aggiudica uno dei primi posti in classifica. Capace di diminuire il nostro indice glicemico e di tenerlo basso, essendo che il suo rapporto di indice glicemico, in tutto è di 35. Lo stesso vale per l’uva, con pochi punti di differenza, l’uva può essere gustata in tutta tranquillità e certezza, con un indice glicemico di solo 45.

Dobbiamo prosare molta attenzione, invece, ad alcuni frutti tipo, l’anguria o il melone, che a differenza delle altre due possono farci schizzare la glicemia alle stelle grazie alla loro eccessiva presenza di zuccheri all’interno. In piccoli calcoli, l’anguria ha un indice glicemico di 75, questo può essere molto pericoloso  per chi porta già un livello molto alto di glicemia.

Il controllo della glicemia alta, non deve essere uno scherzo, il non curare la propria salute in questo campo può portare gravi rischi di salute, ovvero, si può andare a rischio di svenimenti, coma e per finire la morte. Consigliamo sempre di rivolgersi sempre all’aiuto del proprio medico di fiducia e a costati visite mediche, per tenere sonno controllo il problema.