Allerta zecche in Italia: il rimedio della nonna sorprende tutti

L’arrivo dell’estate oltre ad una sensazione e una volontà di andare in vacanza diffusa, porta con se anche il “ritorno” di numerose forme di vita, più o meno moleste: l’ultima in particolare sembra corrispondere in modo piuttosto calzante ad insetti come le zecche, una delle forme di parassiti normalmente associate agli animali domestici come gatti e cani ma che possono essere decisamente fastidiose e anche per gli esseri umani. Se si tratta di qualcosa di “preventivabile”, l’arrivo delle zecche in questo 2022 sembra essere particolarmente preoccupante sopratutto in alcune zone del paese.

Allerta zecche in Italia: il rimedio della nonna sorprende tutti

Questo perchè le condizioni climatiche sfavorevoli, che stanno causando condizioni di siccità diffusa, l’arrivo delle zecche sta causando diversi problemi. Infatti il caldo afoso che ha anticipato le naturali tempistiche primaverili-estive porterà secondo gli analisti ad una proliferazione più prolungata e maggiormente aggressiva di questi animali.

Anche per questo motivo, seppur può risultare difficoltoso proprio a causa del caldo, è consigliabile quando possibile, uscire di casa con abiti e scarpe che possano coprire gli arti inferiori. Le zecche infatti non sono solo fastidiose ma possono anche trasmettere malattie piuttosto gravi (la più comune associabile è l’encefalite da zecca), magari dopo aver “morso” altri animali. Questi insetti infatti fanno parte della stessa famiglia di acari, ragni e scorpioni, e in caso di “aggressione” visibile è necessario rimuovere con un paio di pinzette il corpo dell’animale, sviluppando un movimento leggermente rotatorio durante l’estrazione, avendo cura a non schiacciare il corpo dell’animale.

Per tenere lontani questi fastidiosi animali è possibile utilizzare varie tipologie di olio essenziale, ad esempio di eucalipto e di lavanda. Anche una soluzione a base di agrumi, sviluppata ad esempio da bucce di arancia e limone è un eccellente repellente naturale per questi animali, mentre una soluzione a base di mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, mezzo cucchiaino di sale e un po’ di aceto di miele disciolto in acqua tiepida è un rimedio ottimo per contrastare i “morsi” di zecca.

zecche