Bucce di banana, non buttarla: ecco cosa si può fare

Ecco perché la buccia di banana non va gettata via. Probabilmente non lo sai ma una semplice scorza di banana può metterci anche molti anni prima di decomporsi, proprio per questo è considerata un rifiuto a tutti gli effetti. Dunque comportamento assolutamente da evitare è gettarla per strada come niente fosse, pensando si tratti di una “cosa naturale” e perciò si degradi velocemente. Inoltre, la buccia di banana può avere innumerevoli usi alternativi; può essere utilizzata per la cura del corpo e perfino per la pulizia della casa. Scopriamo insieme quali sono i modi più comuni per riciclare una semplice buccia di banana.

Non buttare mai via la buccia di banana: ecco come utilizzarla preservando l‘ambienteAiuta a rallentare la comparsa dei segni dell’età.  Molti sono ignari del fatto che la scorza, così come il frutto, ha un’infinità di sostanze nutrienti per il nostro organismo, proprio per questo motivo è un vero concentrato di proprietà benefiche per il corpo. Vediamole insieme nel dettaglio. Nella buccia troviamo una grande quantità di vitamine, soprattutto A, B ed E, quest’ultima è l’ideale per nutrire la pelle e contrastare la comparsa delle rughe. Dunque per ritardare la comparsa dei segni dell’invecchiamento ti basterà adagiare la parte interna di essa sul viso e lasciarla agire per circa una decina di minuti.

Proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. La buccia di banana è ricca di proprietà antinfiammatorie, le quali la rendono un ottimo alleato contro l’acne. Per beneficiarne bisogna soltanto strofinare(non in modo aggressivo) la parte interna della nostra buccia, sulle zone interessate da brufoli e imperfezioni

Un’altra valida alternativa è quella di preparare uno scrub in pochi e semplici passaggi. Innanzitutto grattiamo delicatamente la parte interna della scorza e aggiungiamo poco per volta un cucchiaio o due di yogurt( la quantità di yogurt dipende dalla quanta banana utilizziamo, il composto dev’essere 50 e 50), mescoliamo il composto così da amalgamarlo ed infine facciamo agire la sostanza per un quarto d’ora, per poi risciacquare abbondantemente. 

Il contatto con la buccia è ottimo anche per alleviare arrossamenti o prurito provocati da una puntura di insetto, come per esempio dall’ Aedes japonicus. Altri usi alternativi della buccia di Banana in casa. Lo sapevi che la scorza di banana può essere molto utile per lucidare l‘argenteria di casa e farla tornare finalmente brillante come appena comprata? Il procedimento è semplice. Dovrai solamente strofinarla delicatamente su posate, piatti ed oggetti in argento e vedrai immediatamente il cambiamento, i tuoi servizi risplenderanno come nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.