Intossicazione da gelato confezionato: ecco cosa sta succedendo

Molte persone si sono chieste se il gelato può causare intossicazione alimentare e, purtroppo per moltissimi, la risposta è sì. L’intossicazione alimentare è il principale pericolo di mangiare il gelato scaduto ma la data sul contenitore non è l’unica informazione di cui si ha bisogno per sapere se il gelato è sicuro da mangiare. È molto importante anche sapere da quanto tempo è stato acquistato, quando è stato aperto e quando è stato, invece, conservato nel modo sicuro.

Rischi del consumo del gelato scaduto: Per iniziare, si dovrebbe sapere che ogni alimento ha una data di scadenza e in questo senso, la contaminazione batterica è il principale pericolo rappresentato da gelati scaduti; poiché il cibo rovinato dai batteri può farci ammalare molto gravemente. I batteri prosperano negli alimenti ricchi di proteine ​​che sono anche pieni di acqua, tra cui ad esempio uova, pollame, carne, pesce e latticini. Il gelato e gli altri prodotti lattiero-caseari congelati rallentano la crescita batterica, ma non riescono ad uccidere i batteri, che iniziano a crescere di nuovo quando si scongelano.

Il rischio di malattie di origine alimentare, però, aumenta dopo che il gelato è stato aperto, uscito dalla confezione o dal contenitore e mangiato. Pertanto, la cosa migliore che si possa fare è scartare il gelato che si è scongelato completamente, a causa del pericolo di crescita batterica. Chi sono i più vulnerabili?

Le persone più vulnerabili alle malattie di questo tipo di origine alimentare (avvelenamento) sono quelle che sono già gravemente malate oppure che hanno un sistema immunitario già compromesso. Anche i bambini piccoli, le donne incinte e gli anziani sono più vulnerabili, ad esempio. I sintomi generalmente assomigliano più o meno a quelli dell’influenza dello stomaco (quali febbre, nausea, crampi addominali, vomito e diarrea) e possono durare da poche ore a diversi giorni. La malattia può essere sia lieve che molto grave, a seconda sempre dei batteri coinvolti.

Per quanto tempo si può conservare il gelato? Il gelato non aperto può essere conservato in sicurezza a casa a -18 gradi Celsius per un tempo massimo di due mesi. Tuttavia, se hai intenzione di farlo conserva il tuo gelato per più di un mese, avvolgendo la scatola di cartone in un sacchetto di plastica o in una carta da freezer per preservare maggiormente la qualità del gelato.