Mangiare la mela con la buccia fa male: ecco la verità!

La domanda è sempre la stessa, mangiare la mela con la buccia fa bene o male? Oggi all’interno del nostro articolo scopriremo finalmente se conviene mangiare le mele con la buccia o senza. Così come per tanti altri frutti anche le mele andrebbero consumate insieme alla loro buccia. Infatti è proprio all’interno di essa che risiedono la maggior parte dei nutrienti principali. Nonostante tutto, però possono esserci anche degli effetti collaterali sul consumare la buccia delle nostre mele. Andiamo a scoprire dunque cosa può accadere se non le consumiamo correttamente.

Innanzi tutto, il nostro consiglio è di accertarci di acquistare mele biologiche quando ci rechiamo dal nostro fruttivendolo di fiducia. In questo modo saremo più sicuri di non assumere dei pericolosi pesticidi. Spesso infatti per coltivare le mele vengono utilizzati degli agenti chimici particolari per aumentare la produzione e far apparire il prodotto lucido e privo di imperfezioni, ma che rovinano l’intero frutto. Nel caso in cui però non possiamo acquistare delle mele biologiche vi ricordiamo di lavarle in maniera attenta e scrupolosa prima di consumarle. Soprattutto se decidiamo di non togliere la buccia.

Mangiare la mela con la buccia può rivelarsi un’abitudine che può essere sana e malsana allo stesso tempo. Dobbiamo partire sicuramente dal vedere quali sono sia gli aspetti positivi che quelli negativi. La buccia infatti contiene la maggior parte delle fibre e delle vitamine contenute in tutto il frutto e queste risultano fondamentali per il nostro organismo e soprattutto per la regolarità del nostro intestino. Se consumiamo la mela senza la buccia, ad esempio, riusciremo a prendere solamente 2 grammi di fibra mentre, consumandola con tutta la buccia, raddoppieremo questo valore.

Insomma, mangiare la mela con la buccia è sicuramente una buona abitudine. Ma non è finita qui. La buccia delle mele, infatti, contiene anche delle sostanze che risultano antitumorali per il nostro corpo, ovvero i triterpenoidi e secondo dei recenti studi universitari riuscirebbero ad inibire ed uccidere addirittura le cellule tumorali in colture di laboratorio. Soprattutto hanno un determinato effetto su quelle che potrebbero svilupparsi nel nostro fegato, nel colon e nel seno. Quindi il nostro consiglio è di consumare le mele con la buccia ma fate sempre molta attenzione ai prodotti che acquistate, perché se pieni di pesticidi, tutti i pregi che la buccia possiede si ritorcerebbero contro per un possibile avvelenamento per via dei pesticidi presenti su di essa!