Le migliori marche di gelato confezionato che non fanno male: ecco quali sono

Basta semplicemente entrare in un supermercato per rendersi conto di quanti gelato confezionati siano in commercio, dunque è possibile scegliere tanti tipi di gelato. In questa enorme varietà, troviamo dai semplici ghiaccioli fino ai classici coni passando anche dai gelati biscotto. Non mancano di certo poi le versioni di gelati vegani.

Con l’inizio delle calde stagioni e dunque, con l’avvento del caldo, sembra quasi impossibile rinunciare a mangiare un buon gelato fresco, soprattutto i più piccoli non vorrebbero mai rinunciare ad uno spuntino o merenda così goloso e rinfrescante come il gelato. Scegliere però il migliore gelato venduto al supermercato non è così semplice come sembra, ma per fortuna state leggendo questo articolo e quindi, alla fine di esso avrete appreso tutte le nozioni fondamentali per riconoscere un buon gelato da uno meno buono.

Secondo una ricerca, nella quale sono stati testati ben 160 gelati confezionati, il test sui prodotti ha rivelato una concentrazione di valori nutrizionali e di ingredienti ottimi soltanto in alcuni alimenti. La classifica In poche parole, ha tenuto conto anche del contenuto calorico, della quantità di zuccheri, di sale, di fibre, di proteine, di frutta e inoltre, ha deciso di tener conto anche dell’eventuale contenuto di aromi e additivi di qualunque tipo.

Esistono diversi tipi di gelato. E’ possibile scegliere i gelati a forma di biscotto le cui dimensioni variano tra i 30 ed i 50 grammi(alcune volte possono arrivare anche fino ad arrivare ai 102 grammi) per cui il numero di calorie calcolate dal test dipende soprattutto dalla porzione. I mini gelato sono il formato più consumato, perfetti anche per terminare il pranzo o la cena. Ci sono poi le coppe gelato che solitamente vengono identificate come quelle meno caloriche rispetto ad un cono oppure ad un biscotto gelato.

Per quanto riguarda il famosissimo cono invece risulta essere la giusta via di mezzo tra tutte queste alternative per fare merenda ogni tanto. Ma andiamo alla vera e propria classifica. Al primo posto troviamo i ghiaccioli con un punteggio di 57 punti (qualità media). Il secondo posto è occupato sempre da un famosissimo ghiacciolo, il quale si posiziona un un punteggio di 56 punti, dunque poco al di sotto del primo posto. Infine al terzo posto troviamo il cono gelato tradizionale, con un punteggio di 55 punti.