Mettere le uova in frigo è un errore: ecco come conservarle

Le uova sono un alimento consumabile direttamente oppure come ingrediente in numerosissime ricette e piatti di tutto il mondo. Il più utilizzato è sicuramente l’uovo di gallina, ma si consumano anche le uova di altri volatili quali quaglia, anatra, struzzo ed oca. Nell’uso corrente, però, il termine “uovo” senza altre precisazioni indica quello di gallina. Quando compriamo le uova le acquistiamo in confezioni da 6 o da 12 e non sempre, anzi quasi mai, ci servono tutte per cui quelle che non consumiamo dobbiamo conservarle, come?

Per evitare che le uova si rovinino è bene conservarle all’interno del frigorifero, ma come mai, allora, al supermercato le troviamo comunemente negli scaffali di corsia? Il motivo è da ricercare nel regolamento europeo 589 del 2008. Questa norma prescrive di conservare le uova al fresco subito dopo l’acquisto, ma impone che le stesse vengano immagazzinate e trasportate ad una temperatura costante per non sottoporle a sbalzi termici stabilendo quindi di non refrigerarle prima della vendita al consumatore finale.

Sottoporle a sbalzi di temperatura troppo frequenti, infatti, potrebbe favorire la creazione della condensa sul guscio e questo tipo di umidità potrebbe facilitare di molto lo sviluppo di germi patogeni, tra cui la Salmonella, che possono compromettere il benessere dell’organismo. Una volta acquistate, per una migliore conservazione del cibo è bene riporle in frigorifero nella confezione originale ed è possibile scegliere se posizionarle nei ripiani centrali del frigorifero oppure nel portauova nello sportello predisposto su tutti i frigoriferi. La temperatura migliore per la buona conservazione delle uova è sicuramente tra gli 0.6°C e i 2.2°C.

Ma le uova vanno lavate prima di riporle in frigo? Seppur è sempre bene lavare tutti gli alimenti prima di consumarli, in questo caso no. È addirittura assolutamente sconsigliato lavare le uova prima di riporle in frigorifero in quanto l’acqua elimina la cuticola protettiva del guscio che funge proprio da barriera naturale per evitare la penetrazione dei microrganismi presenti sul guscio stesso. Inoltre, è molto importante non tirar fuori le uova troppo tempo prima del consumo poiché potrebbero rovinarsi.

Ecco adesso alcuni consigli per la conservazione delle uova: Le uova non devono entrare in contatto con gli altri alimenti presenti nel frigo e, non appena consumate è consigliato igienizzare per bene tutto il frigorifero per evitare che i possibili ed eventuali germi e batteri finiscano sugli altri cibi. Tuttavia, per una corretta conservazione del cibo e per rispettare tutte le norme igieniche bastano davvero poche accortezze. Con queste indicazioni non commetterai più errori.