Lo scandalo del dito trovato dentro questa marca di gelato confezionato

Il gelato è uno tra i dolci più apprezzati in tutto il mondo, sia dagli adulti che dai più piccoli. Durante l’estate e il caldo, chi non consuma un buon gelato? Il nostro paese, poi, è uno dei produttori leader di gelato, perfino a livello mondiale, inoltre, i gusti e i formati che riusciamo a trovare oggi in commercio sono davvero tanti. Per esempio, possiamo trovare i grandi classici alla vaniglia e alla nocciola, fino a quelli alla frutta con fragola e limone a fare grandi volumi di vendita, arrivando negli ultimi anni anche ai sapori più particolari, come il gelato al peperoncino, oppure ai frutti esotici.

Insomma, la scelta di gelati è veramente molto vasta e ce n’è per davvero per tutti i gusti e tutti i tipi di palati. Tuttavia, la vera differenza tra i gelati, non è tanto il gusto o il formato, ma bensì il tipo di produzione, poiché possiamo fare una grande distinzione  tra i gelati confezionati quindi prodotti industriali o quelli artigianali che troviamo al bar.  Oggi in questo articolo vogliamo parlarvi però di una macabra disavventura capitata ad un cliente di un bar del nord Italia.

Ha acquistato un gelato e ha trovato un dito al suo interno. Il proprietario del locale del bar è stato segnalato alle forze dell’ordine e alla magistratura per il fatto accaduto. Ma andiamo ai fatti. Un signore entra nel bar e acquista un cono gelato. Inizia a consumarlo quando all’improvviso si blocca di colpo. Il cliente ha sentito qualcosa di strano nel cono, lo guarda e rimane di sasso. C’è un pezzo di dito al suo interno, tranciato di netto. È incredulo, non crede ai suoi occhi, riguarda così il pezzo di falange conficcato nel gelato. Non si è sbagliato assolutamente, è proprio un dito. Inorridito il cliente non sa assolutamente cosa fare, alla fine chiama i carabinieri.

Nel giro di pochi minuti arrivano le volanti del nucleo Radiomobile, le forze dell’ordine osservano il cono e trovano il dito conficcato.  La magistratura ha quindi avviato un’indagine e sequestrato momentaneamente tutti i lotti della nota marca di gelato. Dunque, quando abbiamo voglia di un buon gelato il consiglio è di optare e acquistare prodotti 100% artigianali. Oppure, nel dubbio possiamo iniziare a provare noi stessi a produrre il gelato anche senza gelatiera, per essere sicuri veramente di ciò che andiamo a portare a tavola e poterlo consumare tranquillamente insieme ai nostri cari.