Trovano vermi dentro questa marca di piselli congelati: ecco quale

I piselli fanno parte della lista dei legumi più diffusi in tutta Italia. Questa tipologia di legumi è molto diffusa nelle tavole di tutti gli italiani, non solo per il suo sapore delicato e dolce o per il suo buon apporto nutrizionale, il quale riesce a donare al nostro organismo grazie alle molteplici proprietà terapeutiche, ma questa enorme diffusione è dovuta soprattutto alla sua versatilità di abbinamento per ogni tipologia di piatto, infatti possiamo usarlo sia come contorno, per dare quel tocco in più al piatto, oppure come ingrediente principale, ad esempio nella pasta.

Se volete sapere qualcosa in più sul legume siete nel posto giusto, inoltre, parleremo anche di una questione tanto insolita, quanto pericolosa. Vediamo insieme di cosa si tratta. Prima di entrare nel merito della questione, dobbiamo apprendere qualche informazione generale sui piselli. Innanzitutto, dobbiamo sapere che questa tipologia di legumi, appartiene alla grande famiglia delle Fabaceae, le quali possono essere chiamate anche Leguminose o Papilionacee.

Inoltre, a questa famiglia appartengono anche altre specie, tra cui la fava (Vicia faba), la soia (Glycine max), il cece (Cicer arietinum), il fagiolo (Phaseolus vulgaris), la lenticchia (Lens culinaris) e l’arachide (Arachis hypogaea). Tutti questi legumi hanno una caratteristica in comune, ovvero sono tutti provvisti di baccello. La pianta germoglia annualmente, si presenta con un solo è unico stelo, il quale risulta generalmente sottile e molto fragile. Le dimensioni possono variare e andare dai 30 cm fino ai 3 metri.

Un’ulteriore caratteristica di questa pianta è la radice, la quale può arrivare a raggiungere anche i 70 cm di profondità, proprio perché più le radici scavano nel terreno, più riescono ad assorbire le sostanze nutrienti come l’acqua e i sali minerali. Infine, i fiori non sono uguali per tutte le specie di piselli, proprio per questo possiamo trovarli di vari colori accesi, rare volte anche stravaganti, come ad esempio rossi e viola.

Proprio grazie alla grande diffusione di questo legume, di conseguenza il nostro territorio nazionale è pieno di industrie e aziende che tratta questi legumi(e non solo). Queste grandi produzioni però ultimamente sono state oggetto di problemi, infatti sono molti i consumatori che si sono lamentati per le scarse condizioni igieniche di questo prodotto surgelato. Vi starete domandando di certo il perché, ecco quale. In molte confezioni surgelate di piselli sono stati trovati vermi. Avete capito bene. Questa è una notizia che ha scatenato tanto sdegno, nonché scalpore. Poiché fino ad oggi non era stato trovato niente di così insolito nei prodotti congelati.