Chi soffre di colesterolo alto deve evitare questi cibi: LISTA

Il colesterolo alto è una patologia che colpisce sempre più pazienti, indipendentemente dal loro sesso e dall’età che hanno. Le cause di questo sono principalmente due: un’alimentazione errata e squilibrata, troppo ricca di grassi o lipidi e anche un fattore genetico. Infatti, sono notevolmente aumentate in modo esponenziale le trasmissioni verticali di patologie quale ad esempio il diabete cattivo. Generalmente i medici sono soliti distinguere due tipi di diabete: quello buono e quello cattivo, quest’ultimo conosciuto meglio anche come LDL.

Quello che gli esperti consigliano è, in primo luogo, quello di modificare lo stile alimentare. Questa infatti potrebbe essere un’ottima contromisura da adottare al fine di riuscire a contrastare l’avanzata della patologia. Ciò che introduciamo all’interno del nostro organismo può essere infatti un nostro amico oppure un acerrimo nemico dato che esistono cibi che sono in grado di aumentare il livello di colesterolo nel nostro sangue e altri, che invece, sono in grado di abbassarli: vediamo insieme quali sono.

I cibi da privilegiare se si soffre di questa patologia sono principalmente i legumi, le verdure e i cereali. I cibi di origine vegetale sono spesso un’ottima scelta da compiere per apportare benessere al nostro organismo e alle verdure sarebbe bene accoppiare delle carni magre o del pesce. Il pesce, secondo gli esperti, andrebbe consumato anche fino a tre volte la settimana anche dai pazienti che soffrono di ipercolesterolemia ma ovviamente è da bandire il più possibile il fritto preferendo delle cotture alternative quali ad esempio quelle al vapore o alla griglia.

Le verdure, i legumi e i creali sono dei cibi che si possono assumere anche tutti i giorni e senza alcun tipo di limitazioni se non nel modo in cui vengono conditi. Infatti, gli esperti ci consigliano di utilizzare poco olio preferendo quello extravergine di oliva e di utilizzare poche spezie. E’ importante dire che un altro alimento che si è evidenziato come grande alleato per la nostra salute è la frutta che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole, dato che è in grado di saziarci senza apportare grandi quantità di calorie. Ciò che a noi preme sapere sono però i cibi che non si devono consumare per non aggravare la situazione e abbiamo: le frattaglie, i salumi, il lardo, i formaggi troppo ricchi di grassi, il burro, le uova, lo yogurt, le bevande alcoliche, l’olio di semi e tutti i cibi industriali.