Fai parte dei segni zodiacali più concentrati? Sono questi 3!

La capacità di mantenere la concentrazione è strettamente legata all’attenzione e nello specifico, alla produttività, e si contrappone com concetto alla distrazione facile e dall’essere il più delle volte con la testa tra le nuvole. Dopo aver trattato quelli più soggetti a distrazioni perenni, è il momento di prendere in analisi le loro contrapposizioni dal punto di vista zodiacale, con i segni zodiacali che per l’appunto sono più concentrati, anche se in alcuni casi in modo quasi innaturale. Quali sono questi profili?

Fai parte dei segni zodiacali più concentrati? Sono questi 3!

Capricorno

La capacità di concentrazione del Capricorno è rinomata, e lo rende simile ad una forma di calcolatore per la sua efficienza conclamata, a volte quasi artificiosa ma mai banale e “a caso”. Capricorno infatti è spesso essenziale, quasi spartano nei modi di fare, costituisce il profilo del senza fronzoli che è la fortuna dei datori di lavoro ma questa concretezza li rende anche un po’ fastidiosi e distaccati nel sociale.

Vergine

Vergine è apparentemente più adattivo e più legato ad un contesto di empatia, e per rendere al massimo ha bisogno spesso di estraniarsi dai contesti affollati e fastidiosi, dove non riesce a dare neanche il 10 % delle proprie capacità di concentrazion. Con il contesto giusto tuttavia  Vergine è una sorta di garanzia ed è praticamente impossibile da smuovere da ciò che sta facendo se riusulta essere sufficientemente “in palla”. Rispetto ad altri segni non è “freddo” ma non è mai una buona idea provare a cambiarlo oppure distoglierlo da ciò che sta facendo.

Toro

Il Toro riesce ad essere polivalente, e di primo impatto non sarebbe meritevole di questa posizione. In realtà Toro rappresenta l’elasticità in senso generico ma è anche un profilo che trova molto facilmente la concentrazione giusta quando c’è realmente bisogno di lui/lei, insomma una sorta di efficiente polivalente.

segni zodiacali più concentrati