Non mangiare uova crude in questi casi: ecco quali. LISTA

Apprezzate in tutto il mondo, le uova rappresentano un vero alimento sano e molto nutriente. Esse sono considerate uno dei prodotti più utilizzati in cucina e sono alla base di moltissime preparazioni della gastronomia italiana, sia dolce che salata. Ad esempio, alcune ricette quali il tiramisù, la maionese o lo zabaione prevedono l’utilizzo della uova crude, ed è proprio in questo momento che sorgono diversi dubbi sul consumo delle uova crude.

Ci si chiede spesso, infatti, se esse facciano male oppure se occorre lavare il guscio prima di utilizzarle. Ecco allora che in questo articolo risponderemo a tutte queste domande che ancor oggi spopolano sul web e sveleremo il perché le uova crude vengono considerate come pericolose. Il rischio del consumo delle uova crude è rappresentato dalla propagazione della salmonella: si tratta di una malattia infettiva causata dai batteri che è in grado di provocare infezioni sia nel uomo che negli animali. La salmonella a sua volta è classificata in 4 gruppi chiamati A,B,C,D con caratteristiche sovrapponibili.

I primi tre gruppi sono responsabili di forme di salmonellosi che si manifestano attraverso delle forme gastroenteriche dalle quali si guarisce in poco tempo. Il gruppo D, è invece responsabile della Salmonella typhi, un batterio che provoca il tifo, noto come salmonellosi tifoide. Le cause principali dello sviluppo della salmonellosi derivano dalla presenza di gravi carenze igieniche durante la manipolazione del prodotto ma anche dall’acquisto di uova non fresche con dubbia provenienza. Ma mangiare uova crude fa male?

Sono in molti a sostenere che mangiare le uova crude sia nocivo per la salute ma in realtà è il migliore dei modi per garantire il miglior apporto nutrizionale in termini di salute, in quanto non vengono aggiunte delle sostanze che possono essere ritenute nocive come i formaggi e gli oli di frittura che andrebbero inoltre a complicare il sistema di digestione. Quindi possiamo dire in realtà che le uova crude fanno male soltanto se sono contaminate dal batterio salmonella che sviluppa un’intossicazione alimentare chiamata salmonellosi.

Ultima chicca: il guscio delle uova rappresenta il primo veicolo che è in grado di trasportare microorganismi patogeni che penetrano all’interno dell’organismo, quindi si potrebbe pensare che lavare le uova prima di consumarle rappresenti una soluzione? Beh, in realtà NO. Lavare le uova prima del consumo è assolutamente sconsigliato e quando l’uovo non risulta ben pulito, il lavaggio rischia di eliminare una membrana importante, in grado di proteggere le uova stesse. Anzi al contrario il lavaggio permette che microorganismi ed impurità entrino al loro interno.