Quali sono i benefici delle uova? Ecco la lista completa. “Attenzione”

Tutti sono a conoscenza delle proprietà benefiche delle uova, una fonte molto preziosa di proteine utili allo sviluppo e al corretto funzionamento del nostro organismo. Però bisogna prestare attenzione, poiché nonostante ciò, se da un lato sono tra gli alimenti più comuni e diffusi al mondo, dall’altro rappresentano per molti, soprattutto per chi sta sottoponendo ad un regime di dieta dimagrante, un vero e proprio cibo tabù perché sono viste come una del tutto temibile fonte di grassi e colesterolo.

Per anni i medici per primi hanno portato avanti la loro idea, la quale riguardava la necessità di limitare i cibi che contengono una grande quantità di colesterolo e le uova purtroppo sono state incluse nella lista. Proprio per questo un numero enorme di persone si è privato di un alimento tanto nutriente e poco costoso. Oggi per fortuna sappiamo bene quanto importante sia che il nostro organismo abbia un apporto corretto di grassi e proprio per questo motivo le uova meritano di essere riabilitate come cibo che apporta nutrienti fondamentali per il nostri corpo.

Per essere precisi, la loro principale qualità è, riguarda infatti, il contenuto di proteine nobili dall’alto valore biologico, questo significa che sono complete degli aminoacidi essenziali, i quali vengono impiegati dal nostro corpo per molte funzioni, come ad esempio il mantenimento e la costruzione delle strutture cellulari. Le proteine però non sono tutte uguali. Alcune di esse hanno infatti una particolare composizione di aminoacidi, la quale le rende molto più facilmente utilizzabili dal nostro organismo. In termini tecnici si dice che queste proteine contengono un valore biologico più elevato.

D’altronde non possiamo di certo negare l’ottima qualità e l’alto valore biologico delle uova che è tra i più alti fra gli alimenti. E per quanto riguarda il colesterolo, come accennato in precedenza, l’uovo ne è di certo ricco ma le lecitine contenute nel tuorlo del prodotto favoriscono l’attività delle HDL cioè del colesterolo “buono”. Bisogna inoltre considerare, che il colesterolo si misura nel sangue e di conseguenza non è direttamente connesso a quello che si trova negli alimenti come le uova ma viene formato dal fegato anche a partire ad esempio da zuccheri e da cereali raffinati.

Dobbiamo tenere in considerazione che l’uovo contiene anche il ferro, il fosforo e il calcio in buone quantità oltre che la vitamina K2, la quale è molto utile per rafforzare le ossa, e le vitamine del gruppo B, tra cui soprattutto la vitamina B12, chiamata anche cianocobalamina che è molto importante nel metabolismo di carboidrati, di grassi e di proteine. Nelle uova troviamo anche la vitamina D, conosciuta perché svolge numerose azioni preventive nell’organismo