Ecco cosa succede se mangi uova tutti i giorni: “attenzione”

Quanto sono buone le uova? In una dieta sana ed equilibrata, è bene variare e non abbandonare le uova che, anche se vanno consumate con moderazione perché contengono molto colesterolo, devono esserci. Ecco quindi qualche consiglio per decidere come e quante consumarne, evitando quelli che sono potenziali rischi per la tua salute. Le uova, molto spesso, ti possono risolvere un intero pasto in quanto sono un prodotto estremamente versatile che si può cucinare in svariati modi diversi, dalla frittata alle uova strapazzate, dalle uova al tegamino fino a quelle sode in insalata. Ma vi siete mai chiesti quante se ne possono mangiare in una settimana?

Non esiste affatto un numero specifico di uova che una persona debba consumare la settimana ma è estremamente importante non esagerare: una volta le uova venivano considerate una fonte di cibo malsana in termini di colesterolo, specie perché il tuorlo ne contiene parecchio. E allora proviamo a rispondere a questa domanda: cosa succede se ne mangi troppe? Le uova sono un alimento davvero molto completo e ricco di diverse vitamine e minerali quali il calcio, il ferro e il fosforo. Si possono mangiare in diversi modi ma è ovvio che le più salutari sono quelle sode e quelle da evitare sono le crude.

E’ bene tenere poi in considerazione che il colesterolo contenuto, soprattutto nel tuorlo, è davvero molto alto. Basta considerare che non bisognerebbe superare i 300 mg di colesterolo al giorno: con due uova sfondiamo già questo tetto. Se poi aggiungi tutto quello che è contenuto nei cibi che consumiamo nel resto della giornata potremmo davvero ritrovarci con dei valori eccessivi e alquanto pericolosi. Bisogna però aggiungere un altro dettaglio importante: la presenza di lecitine nel tuorlo favorisce il trasporto inverso del colesterolo dalle arterie al fegato, potenziando l’attività delle HDL.

Le uova sono anche un’ottima fonte di proteine, non a caso vengono infatti spesso consumate dagli sportivi, specie da chi pratica culturismo ma bisogna dire che l’eccesso proteico è di certo poco salutare, in quanto sovraccarica il lavoro di fegato, reni e stomaco. Come si fa allora a valutare se stiamo consumando troppe proteine? Il parametro che si deve considerare è 0,9/1 grammo per chilo di peso fisiologico e mai più di 2 grammi per chilo, nemmeno se siamo degli sportivo. Le uova sono anche ricche di lipidi, tra cui i grassi saturi, che devono essere temuti anche più del colesterolo presente negli alimenti.