Quando è meglio mangiare banane? Ecco la risposta: “pazzesco”

Le banane forniscono al nostro organismo un quantitativo di sostanze nutrienti non indifferente. Una sola banana, pensate, contiene tra il 20 e il 30 per cento del nostro fabbisogno di potassio. Quest’ultimo è per essere precisi un prezioso minerale, che protegge cuore e il nostro sistema cardiovascolare, ed inoltre, aiuta le ossa e i muscoli a non deperire, riducendo anche la comparsa di calcoli renali. Basterebbe solamente questa premessa per essere dei buoni mangiatori di banane, infatti, non per caso è uno dei frutti più consumati al mondo.

Ma a parte i benefici e le proprietà nutrizionali di questo frutto, che vedremo meglio in seguito in questo testo, non dobbiamo dimenticare di citare anche i suoi versatili usi in cucina. Proprio per questo, le banane si possono frullare, mangiare la mattina a colazione, per uno semplice e pratico spuntino o anche abbinare a tanti dolci come per esempio a torte o semifreddo. Attenzione però, i medici consigliano di evitare di mangiare le banane dopo pranzo e dopo cena. Aprendo una piccola parentesi sulla colazione, dobbiamo affermare che la banana è perfino un’eccellente alternativa al latte e alle uova.

Dunque, una vera e propria delizia per vegetariani e per vegani. Piuttosto, dovete fare attenzione ad altre due cose altrettanto importanti, ovvero quando mangiare le banane. La prima è che devono essere mature, in questo modo sono molto più efficaci, dal punto di vista delle proprietà che hanno, e meglio digeribili. Se quando le comprate, è presente ancora il colore verde (soprattutto nella parte finale, dove si apre la banana) per farle maturare, vi basterà semplicemente conservarle fuori dal frigorifero, se è possibile in un luogo privo di umidità. Se invece sono già mature e non c’è nessuna traccia di colore verde, potrete mangiarle tranquillamente, ma attenzione a non abusarne.

Infatti, la seconda avvertenza dei medici dice che anche se vi piacciono molto, non bisogna esagerare. Poiché le banane non sono proprio facili da digerire, soprattutto nel momento in cui vengono mangiate erroneamente dopo i pasti. Dunque, in merito è consigliata l’assunzione di banane durante la metà mattinata oppure a metà pomeriggio, quando si comincia ad avvertite un senso di fame e volete mangiare qualcosa che soddisfi il vostro appetito, senza però farvi ingrassare. Inoltre, se siete fuori casa, potete tranquillamente portarla con voi perché basta soltanto sbucciarla per mangiarla. Infine, cercate di evitare di consumare più di una banana al giorno, perché già in una sola porzione vi sono tutti i nutrienti